sabato, 25 Maggio 2024
HomeBreaking NewsTonezza, alpinista cade per venti metri e lo trattiene la compagna: miracolato

Tonezza, alpinista cade per venti metri e lo trattiene la compagna: miracolato

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Salvato dall’elicottero sul soio dei corvi a Tonezza: mobilitati dieci uomini

L’intervento del Soccorso alpino a Tonezza

Poco prima delle 16 di sabato il Soccorso alpino di Arsiero è stato allertato dal Suem di Vicenza, per una caduta in parete dalla via Rampega coi corvi, sul Sojo dei corvi a Tonezza Primo di cordata, giunto al settimo tiro un 33enne di Limena (Padova) era infatti caduto, probabilmente per il cedimento di un appiglio, finendo più basso della sosta dove la compagna era riuscito a trattenerlo, senza però poter più parlare con lui.

Dieci soccorritori, tra i quali un medico, si sono messi a disposizione per un eventuale supporto all’elicottero di Verona emergenza in arrivo, mentre un tecnico si avvicinava al punto dell’incidente calandosi dall’elicottero. Lo scalatore, che dopo una ventina di metri di caduta aveva riportato la probabile frattura di una caviglia, è stato individuato e recuperato con il verricello. Imbarcata in una seconda rotazione anche la compagna, con escoriazioni sulle mani da sfregamento con la corda. L’infortunato è stato trasportato all’ospedale di Santorso.