lunedì, 26 Febbraio 2024
 
HomeVicentinoBassanoA Bassano giovani radioamatori da tutta Europa

A Bassano giovani radioamatori da tutta Europa

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Diego Cavalli, presidente di E.R.A.: “Tutte le comunicazioni, anche quelle con i cittadini, sono state effettuate in lingua inglese e Bassano si è dimostrata davvero cosmopolita e ricca di tante persone disponibili”.

Un gruppo di giovani radioamatori impegnati nel progetto Life on Earth and risk Prevention, ideato dalla sezione E.R.A. (European Radioamateurs Association) di Bassano insieme all’associazione “Amici del Villaggio” di Rosà e alla Protezione civile di Marostica, è stato ricevuto dall’amministrazione comunale.

L’iniziativa ha visto la formazione e lo svolgimento di attività propedeutiche alla Protezione Civile di 15 giovani di età compresa da 18 a 30 anni, provenienti da diversi Paesi europei.

“La nostra organizzazione – spiega Diego Cavalli, presidente di E.R.A. Bassano del Grappasi è occupata del settore radio-comunicazioni con eventi esercitativi conclusi con l’uscita nel centro storico di Bassano del Grappa. I giovani hanno interagito con i cittadini, comunicando anche via radio, ricevendo messaggi “da interpretare” trasmessi dalla centrale operativa, allestita in modo portatile in piazza Garibaldi. Tutte le comunicazioni, anche quelle con i cittadini, sono state effettuate in lingua inglese e Bassano si è dimostrata davvero cosmopolita e ricca di tante persone disponibili”.

Ad accogliere i ragazzi in piazza Garibaldi è stato l’assessore alle Politiche Giovanili, Mariano Scotton: “Abbiamo dato il benvenuto – racconta – a ragazze e ragazzi provenienti da Italia, Spagna, Portogallo, Grecia, Polonia, Ucraina, Croazia, Romania e Slovacchia. Auspichiamo che anche questa iniziativa possa diventare un appuntamento annuale fisso per la nostra città”.

 
 
 

Le più lette