lunedì, 26 Febbraio 2024
 
HomeBreaking NewsPadova, Piazzala Pontecorvo si rifà il look. Partiti  i lavori di riqualificazione

Padova, Piazzala Pontecorvo si rifà il look. Partiti  i lavori di riqualificazione

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Una grande piazza ciclopedonale senza penalizzare il transito verso il Santo e lasciando immutato il numero dei parcheggi

Sono iniziati oggi i lavori di riqualificazione di Piazzale Pontecorvo e dell’area tra Porta Liviana e la chiesa di San Prosdocimo. Un intervento pensato da tempo per dare una identità più definita all’area: lo stesso nome con cui è indicata l’area, Piazzale, dà bene l’idea di uno spazio privo di una sua ben definita funzione.

E’ un intervento atteso, che farà rinascere questa zona e darà bellezza a uno dei luoghi più conosciuti della Padova storica, a due passi dal Santo e dal bellissimo Parco Treves, che abbiamo appena riqualificato.  –  spiega  il vicesindaco Andrea Micalizzi – E’ una zona alla quale tutti i padovani sono affezionati. Vogliamo valorizzare Porta Pontecorvo come è chiamata comunemente Porta Liviana, che, da quando ha preso piede la motorizzazione di massa, ha sempre svolto, di fatto il compito di spartitraffico. Realizziamo una piazza intorno a Porta Liviana che prosegue poi verso il centro e Ponte Pontecorvo con un viale ciclopedonale che amplia il marciapiedi che c’è oggi. Utilizziamo materiali come la pietra, rispettosi della monumentalità della zona, che daranno maggiore bellezza a questi luoghi; rimarrà naturalmente lo spazio per il transito delle auto e manterremo lo stesso  numero di parcheggi perché è importante che le attività commerciali presenti non siano penalizzata.  Avremo alla fine una bellissima passeggiata che sarà anche uno spazio di socialità per tutti”.

Il progetto

Il progetto, che richiederà circa un anno di lavori divisi per fasi funzionali e con una pausa per il periodo natalizio pensata per non penalizzare le attività della zona, è finanziato con fondi PNRR per circa 1 milione di euro, per l’esattezza 961.250 dei quali 711.000 riguardano i lavori veri e propri.

L’intervento prevede la realizzazione di un’area ciclopedonale tra Porta Liviana e Ponte Pontecorvo, che occupa la parte destra del piazzale, area che sarà pavimentata con pietra pregiata e lungo la quale sarà piantato anche un filare di alberi. Alla viabilità verso Ponte Pontecorvo è riservata una corsia con larghezza utile della carreggiata tra i 5 e i 7 metri sul lato sinistro di Piazzale Pontecorvo.

L’area di Via del Santo, così come Via Ravignana, sulla sinistra di Piazzale Pontecorvo rimangono quindi perfettamente raggiungibili. I parcheggi sul lato sinistro del Piazzale rimangono invariati mentre quelli sul lato destro vengono spostati al margine dell’area ciclopedonale: alla fine dei lavori il loro numero rimane invariato rispetto ad oggi.

I lavori sull’area esterna a Porta Liviana, verso la chiesa di San Prosdocimo, inizieranno una volta finiti quelli in Piazzale, presumibilmente in primavera. Qui, come avviene già in questi giorni, provenendo da Via Facciolati le auto potranno entrare in Piazzale Pontecorvo solo dal lato sinistro della Porta, che finalmente non sarà più un gigantesco spartitraffico. Anche quest’area sarà quindi ciclopedonale e sarà pavimentata, come quella in Piazzale Pontecorvo con pietra di pregio.

 

 
 
 

Le più lette