domenica, 3 Marzo 2024
 
HomeVeronaRafforzamento dell’illuminazione pubblica a Verona: in arrivo 63 nuovi punti luce

Rafforzamento dell’illuminazione pubblica a Verona: in arrivo 63 nuovi punti luce

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Il costo dell’intervento è di 91.500 euro ed è a carico di Agsm Aim Smart Solution.

In arrivo 63 nuovi punti luce in alcune zone della città per renderle più sicure e fruibili. È il caso del percorso pedonale che dalla Stazione arriva a Corso Porta Nuova, del collegamento tra strada Santa Lucia e via Roveggia, delle zone tra via Caboto, via Doria e via da Mosto.

Il rafforzamento dell’illuminazione pubblica è stato deciso dalla giunta comunale su proposta dell’assessore al Bilancio e Utenze Michele Bertucco, con l’approvazione dell’elenco degli interventi che saranno effettuati da Agsm Aim Smart Solutions s.r.l., proprietaria della rete e degli impianti di pubblica illuminazione. Il costo dell’intervento è di 91.500 euro ed è a carico di Agsm Aim Smart Solution, l’azienda, infatti, finanzia sia gli interventi di manutenzione straordinaria sia le estensioni della rete a fronte del pagamento da parte del Comune di un canone annuale.

Raccogliamo le segnalazioni che arrivano da residenti e Circoscrizioni, per migliorare la sicurezza nei quartieri e per aumentare i punti luce nelle aree maggiormente scoperte– spiega l’assessore al Bilancio e Utenze Michele Bertucco -. È la seconda estensione che deliberiamo nel 2023, in risposta ad esigenze concrete del territorio”.

Per la segnalazione di guasti o di criticità alla rete dell’illuminazione pubblica da qualche mese è attivo un servizio diretto, i cittadini possono contattare il numero verde 800394800 di Agsm Aim Smart Solution.

 
 
 

Le più lette