lunedì, 26 Febbraio 2024
 
HomeVenezianoVeneziaVenezia, tre giovani donne denunciate per furto aggravato in concorso

Venezia, tre giovani donne denunciate per furto aggravato in concorso

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

La vittima è una turista salita a bordo di un treno ad Alta Velocità partito dalla stazione di Venezia Santa Lucia e diretto a Milano. Solo una volta giunta a destinazione si è accorta della scomparsa dei suoi bagagli

Nei giorni scorsi, il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polfer del Veneto ha identificato e denunciato tre giovani donne, già gravate da precedenti penali per reati contro il patrimonio e destinatarie del provvedimento del Foglio di Via Obbligatorio emesso dal Questore di Venezia, ritenute responsabili di furto aggravato in concorso.

Le indagini sono partite dopo che una turista si era presentata negli Uffici della Polizia Ferroviaria di Milano per denunciare il furto dei propri bagagli contenenti, tra le altre cose, anche alcuni gioielli per un valore di circa 130.000 euro.

Nello specifico la turista, salita a bordo di un treno ad Alta Velocità partito dalla stazione di Venezia S. Lucia e diretto a Milano, una volta posizionate le valigie negli appositi spazi, aveva preso posto nella carrozza, avvedendosi dell’assenza dei bagagli una volta giunta a destinazione.

La ricostruzione investigativa, sfruttando le immagini di videosorveglianza, si è concretizzata nei gravi indizi di colpevolezza a carico delle tre giovani donne le quali, pertanto, sono state denunciate per furto aggravato in concorso oltre che per la violazione della misura di prevenzione a loro precedentemente erogata.

 
 
 

Le più lette