domenica, 3 Marzo 2024
 
HomeRubricheCriptovalute2,9 miliardi di dollari in Ethereum accumulati in un anno dalle 200...

2,9 miliardi di dollari in Ethereum accumulati in un anno dalle 200 più grandi balene

Tempo di lettura: 3 minuti circa

Le prospettive di consolidamento e di crescita di ETH sono alla base delle azioni dei grandi investitori. Ma le occasioni di rendimento non si limitano al solo acquisto di Ethereum.

Facendo un’attenta analisi del mercato delle crypto, con particolare attenzione a Ethereum, emerge come i 200 maggiori detentori di ETH, nell’ultimo anno, abbiano fatto uno “shopping massiccio”, accumulando oltre 2,9 miliardi di dollari della principale altcoin.

Secondo quanto riporta Santiment, le prime 200 whale di ETH detengono ora oltre 62 milioni di ETH, che equivalgono ai circa 124,1 miliardi di dollari, con un aumento di circa 14,5 milioni di ETH rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Curioso poi che, proprio in questi giorni, ci sia stato un enorme picco nel numero di portafogli ETH creati: i grandi investitori hanno accumulato il 30,3% in più di monete dal 21 novembre 2022 e nella giornata di ieri sono stati creati 94.700 nuovi wallet ETH, il picco più alto dal mese di luglio.

Le conseguenze delle notizie su Binance

Il mercato delle criptovalute nella sua interezza ha registrato un calo dopo la diffusione della notizia legata ai problemi di Binance. Le dimissioni di Changpeng Zhao, dopo che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti lo ha ritenuto colpevole di riciclaggio e frode, sta ancora colpendo l’opinione pubblica.

Ecco perché le altcoin sono state particolarmente volatili in queste ultime ore. Così però  potrebbero presentarsi opportunità di acquisto durante questa fase al ribasso, a seconda di quanto FUD (paura, incertezza e dubbio) questa situazione provochi.

Acquista $ETHETF

La febbre per l’ETF Ethereum di BlackRock

Qualche giorno fa, BlackRock ha effettuato la registrazione Form-S1, presso la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, del nome dell’ETF Spot di Ethereum. Si chiamerà iShares Ethereum Trust. Proprio come il suo omologo Bitcoin che si chiamerà iShares Bitcoin Trust.

Quando il più grande gestore di attività dell’industria finanziaria fa una richiesta, è il momento di prestare attenzione. Diciamo che BlackRock non presenta richieste per ETF a meno che non pensi di poterne ottenere l’approvazione.

Gli analisti di Bloomberg hanno fissato la probabilità di approvazione di un ETF Spot di Bitcoin al 90%. Ed è estremamente probabile che un prodotto Ethereum lo seguirà.

La SEC in passato non ha approvato prodotti ETF Spot di Bitcoin a causa della mancanza di sorveglianza nel mercato e dei pericoli di manipolazione dei prezzi. Tuttavia, in una recente sentenza del tribunale, il giudice ha criticato la SEC per essere stata incoerente e poco accorta nell’approvare facilmente un ETF Futures mentre applica uno standard più elevato per un ETF Spot.

È atteso un flusso costante di notizie corroboranti nei prossimi giorni. E quelli relativi agli ETF sia di Bitcoin sia di Ethereum non faranno altro che rafforzerà il valore di un nuovo token da poco disponibile sul mercato. Ci riferiamo a $ETHETF che, man mano che le notizie sull’ETF Spot di Ethereum si intensificano, renderà sempre più probabili guadagni di 10x per questa criptovaluta derivata da ETH.

Meccanismo di burning

Tra gli aspetti più interessanti di $ETHETF rientra senza dubbio il programma di burning di 21 milioni di token, che riduce l’offerta totale del 21%. La notizia ha fatto subito aumentare il prezzo, che è salito del 25% immediatamente per poi salire ulteriormente del 12% a $0.1448.

La notizia del programma di burning è arrivata contemporaneamente alla presentazione ufficiale della richiesta di emissione di un ETF Spot di Ethereum da parte di BlackRock. La tempistica è stata un vero colpo da maestro, perché nulla incoraggia gli acquirenti come gli aumenti di prezzo.

Ethereum è la blockchain più utilizzata per eseguire applicazioni basate su contratti intelligenti e, come tale, costituisce il livello base delle applicazioni decentralizzate di Web3. Ci sono molti altri ecosistemi blockchain che aspirano a essere meglio ma nessuno si avvicina davvero a Ethereum. Facile ipotizzare che un ETF Spot di Ethereum sarà un successo.

Ma non è necessario attenderne l’approvazione della SEC e il successivo lancio, perché $ETHETF è già in negoziazione su exchange decentralizzati, così da permettere ai trader intelligenti di ottenere esposizione immediata al tema degli investimenti ETF Ethereum.

Per acquistare il token ETHETF, è sufficiente collegare un wallet crypto a Uniswap e poi effettuare l’acquisto, con l’accortezza di avere almeno $20 di riserva per pagare la tassa di transazione.

Acquista $ETHETF

 

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A PAGAMENTO
Give Emotions e la testata La Piazza Web non si assumono alcuna responsabilità per il testo contenuto in questo pubbliredazionale (realizzato dal cliente) e non intendono incentivare alcun tipo di investimento.

 
 
 

Le più lette