sabato, 2 Marzo 2024
 
HomePadovanoPadova NordCadoneghe ha un nuovo assessore: Guglielmo Alfieri porta in giunta Fratelli d’Italia

Cadoneghe ha un nuovo assessore: Guglielmo Alfieri porta in giunta Fratelli d’Italia

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Un nuovo assessore per Cadoneghe: “A Guglielmo ho affidato la delega al Commercio, Attività produttive, Controllo del vicinato e della Privacy”

Fratelli d’Italia entra in giunta a Cadoneghe. Guglielmo Alfieri, 58 anni, ex ufficiale dell’Esercito ed esponente del partito della premier Meloni, è il nuovo assessore dell’amministrazione Schiesaro. Alfieri entra nella giunta Schiesaro dopo le dimissioni volontarie per motivi di lavoro rassegnate lo scorso 6 ottobre da Luigi Sposato. Il nuovo assessore esterno in quota FA aveva sostenuto la candidatura di Marco Schiesaro a sindaco nel 2019 ma che non era entrato in consiglio.

“A Guglielmo che si è subito dedicato a questo nuovo impegno  – ha detto il sindaco Schiesaro – ho affidato la delega al Commercio, Attività produttive, Controllo del vicinato e della Privacy. La delega al Commercio era stata assegnata al vicesindaco Devis Vigolo che ora si occuperà del Personale, e ho ritenuto di rivedere e riassegnare alcune deleghe. Infatti, in base alla nuova distribuzione, io mi occuperò di Bilancio e Affari generali. All’assessore Elisa Bettin, oltre alle Politiche ambientali e Verde pubblico, ho assegnato anche le Politiche energetiche e rinnovabili, mentre l’assessore al Sociale e Cultura Sara Ranzato si occuperà anche di Infrastrutture universitarie. Al consigliere delegato Pierluigi Bellon ho conferito la delega alle Infrastrutture sportive. Ringrazio l’ex assessore Sposato per il lavoro fatto in questi quattro anni. Con la nomina di Alfieri, Fratelli d’Italia entra in maggioranza ed era quanto mai opportuno che ciò accadesse vista la collaborazione e la lealtà dimostrate anche al di fuori del Consiglio comunale. Credo nel centrodestra unito che raggruppa una grande area di valori liberali, culturali e sociali che condivido. Il centro destra è uno schema che voglio sempre riproporre e tenere presente anche per il futuro. Quando queste sensibilità sono unite, diventano vincenti. Questo incarico conferma la promessa che feci nel 2018, quando siamo partiti per organizzare la squadra, e che ora mantengo”.

Alfieri è alla prima esperienza amministrativa. “Grazie all’onorevole Elisabetta Gardini e al segretario della sezione Carlo Riccioni per la convergenza su questo mio incarico – ha detto il nuovo assessore durante la presentazione presenti il sindaco, la giunta, Gardini e  e Riccioni – ho sempre seguito la politica, ma non ho l’ho mai praticata in prima persona. Sono onorato di affrontare questa esperienza che spero di mettere a frutto al meglio. Mi auguro di riuscire a dare il mio contributo per il bene della cittadinanza e delle sue esigenze». Da parte del segretario di sezione, Carlo Riccioni, è arrivato un “in bocca al lupo ad Alfieri e a tutta la giunta. Questo risultato è il frutto del lavoro di tutti i militanti, fatto in tandem e in squadra. Guglielmo è il profilo migliore che potevamo esprimere per questo ruolo”. (n.m.)

 
 
 

Le più lette