sabato, 2 Marzo 2024
 
HomeSportPadova SportCalcio Padova, lunedì la trasferta in casa della Pergolettese

Calcio Padova, lunedì la trasferta in casa della Pergolettese

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Le parole di Kevin Varas, ex di turno, in previsione della delicata gara contro la Pergolettese

Aspettando Pergolettese-Padova, parla Kevin “El Diablo” Varas.  “Sarà una gara difficile per la squadra, troviamo una Pergolettese che viene da tre sconfitte e non sarà facile. Nonostante il periodo negativo loro sanno giocare a calcio, li conosco e soprattutto in casa cercano di dare qualcosa in più. Non ho sentito nessuno dei miei ex-compagni in questi giorni, non mi sembra il caso, ci sarà la possibilità di salutarli in campo prima o dopo della partita. L’anno scorso ormai è l’anno scorso. Per il Padova non sono state partite belli o facili. Quest’anno siamo un’altro Padova e sicuramente cercheremo di fare il possibile per portare i 3 punti a casa. Dobbiamo rimanere una squadra umile, che da il massimo dal primo minuto e che va forte, non bisogna dare loro fiducia e aggredirli da subito. Alla Pergolettese sono stato 3 anni, sono stati i 3 anni più importanti della mia carriera perchè sono cresciuto e maturato a livello sia umano che calcistico. Sono rimasto in buoni rapporti sia con i ragazzi che con la società perchè comunque abbiamo condiviso tre stagioni dove ci siamo tolti delle belle soddisfazioni. Adesso però mi sto vivendo il mio momento al Padova e me lo sto godendo. Mi fa onore che l’ impegno che metto in campo venga riconosciuto dai tifosi e mi da sempre più carica nel voler far di più e migliorarmi e aiuta anche la squadra a raggiungere la vittoria nel campo, devo e dobbiamo continuare così. Se mi aspettavo di essere così decisivo? Io sono una persona umile e sapevo che arrivare in una piazza come Padova non sarebbe stato facile, non era facile cambiare dopo tre anni e integrarsi in un ambiente come quello di Padova. Io ho sempre cercato di lavorare e restare umile. Arrivare ad oggi e respirare questo clima nei confronti della società, del gruppo e nei miei confronti è un orgoglio e spero di continuare così e ripagare questa fiducia.”

 
 
 

Le più lette