sabato, 2 Dicembre 2023
 
HomeNazionaleÈ morto Luigi Berlinguer, ministro e storico rettore universitario

È morto Luigi Berlinguer, ministro e storico rettore universitario

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Luigi Berlinguer è mancato ieri, è stato ministro dell’istruzione e rettore universitario di grande rilievo

Luigi Berlinguer, ministro e rettore universitario. Una vita per l'Istruzione
Luigi Berlinguer, ministro e rettore universitario. Una vita per l’Istruzione

La morte di Luigi Berlinguer, avvenuta nella serata di ieri, ha lasciato un vuoto nel panorama politico e culturale italiano. Berlinguer è stato un protagonista della storia della sinistra italiana, dal Partito Comunista Italiano al Partito Democratico, passando per i Democratici di Sinistra e l’Ulivo. È stato ministro della Pubblica Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nonché europarlamentare e presidente della commissione Affari Costituzionali. La sua figura è stata sempre contraddistinta da una forte coerenza etica e da una visione riformista e europeista.

Difese la Costituzione ed i valori civili: pace, sviluppo e solidarietà tra i popoli

Berlinguer ha contribuito a modernizzare la sinistra italiana dopo il crollo dell’Unione Sovietica. Ha promosso il dialogo con le altre forze politiche, in particolare con i cattolici, con i quali ha condiviso la battaglia per la difesa della Costituzione e dei valori civili. Grande impegno profuso per l’integrazione europea come strumento di pace, di sviluppo e di solidarietà tra i popoli. Impareggiabile il suo ruolo nello sviluppo e nella difesa della scuola pubblica come luogo di formazione, di cultura e di inclusione sociale. Ha valorizzato la ricerca scientifica come motore di innovazione e di progresso. Nel corso della sua attività di governo tenderà a introdurre nel campo dell’istruzione e della ricerca innovazioni profonde, tutte all’insegna dell’adeguamento alle esigenze nuove di una società in rapida trasformazione, sempre più integrata nella cornice europea e mondiale e segnata dall’economia della conoscenza. Rifletterà su questa fase nel volume La nuova scuola (Laterza, 2001). È sua la formulazione del nuovo esame di maturità, in vigore dal 1999.

Un uomo di Cultura ed umanità

La morte di Luigi Berlinguer ci priva di un uomo di grande cultura e di grande umanità, che ha saputo interpretare le sfide del suo tempo con lucidità e responsabilità. Il suo esempio rimane una fonte di ispirazione per tutti coloro che credono nella democrazia, nella giustizia sociale e nella cooperazione internazionale.

 

Enrico Caccin

 
 
 

Le più lette