venerdì, 23 Febbraio 2024
 
HomeProtagonistiProevo: “Il nostro obiettivo? Continuare a crescere per far crescere anche gli...

Proevo: “Il nostro obiettivo? Continuare a crescere per far crescere anche gli altri”

Tempo di lettura: 3 minuti circa

La realtà padovana che si occupa di formazione e sicurezza raccontata dal suo amministratore. Benetazzo: “Al lavoro per acquisire nuove strutture e offrire sempre più servizi in Veneto”

Un’azienda al servizio delle altre. È la realtà di Proevo, realtà di Padova che si occupa di sicurezza sul lavoro e formazione, operando anche in Lombardia, Piemonte e Toscana. A parlarne è Simone Benetazzo, amministratore di Proevo.

Quando nasce Proevo?

“Siamo nati nel 2016. All’epoca lavoravo in un’altra struttura e il lavoro mi appassionava molto. Mi ero però accorto del grande numero di soggetti che all’interno delle aziende gestivano i servizi relativi alla sicurezza, all’ambiente, alla formazione… e del fatto che tra loro non dialogavano molto. Così ho deciso di sviluppare Proevo e di riunire tutti questi servizi obbligatori per le aziende sotto un unico referente, semplificando così la comunicazione. Siamo cresciuti molto rapidamente perché questa nostra proposta è stata particolarmente apprezzata dalle aziende, soprattutto quella parte meno nota di finanza agevolata che dà un supporto alle aziende per quanto riguarda questi servizi e la formazione. Ad oggi, dunque, riusciamo a fornire un servizio a trecentosessanta gradi.”

Quali sono le maggiori difficoltà riscontrate?

“Sicuramente tutti quegli adempimenti obbligatori derivati. Purtroppo le difficoltà della burocrazia sono sempre di più e nel tempo non diminuiranno. Col nostro servizio B2B rivolto tanto alle multinazionali quanto alle piccole e medie imprese però stiamo cercando di far capire quanto avere a che fare con un unico referente per tutti questi servizi possa semplificare di molto la situazione, riuscendo anche a portare a casa qualche finanziamento utile.

Oggi infatti il mondo della finanza agevolata è un mondo abbastanza vasto e bisogna saper cogliere determinate opportunità. Per esempio, il tema della formazione è molto sentito in questo momento, perché contribuisce a far crescere le competenze aziendali e anche a creare un legame col personale; non molti però sanno che possono ottenere grandi finanziamenti destinati proprio alla formazione. Quello che noi facciamo è dunque non solo aiutarle le aziende a individuare queste possibilità, ma anche supportarle dal punto di vista burocratico, che altrimenti renderebbe il tutto più difficile, compresa la crescita dell’azienda stessa”.

L’unione dunque fa la forza.

“Assolutamente. L’imprenditore è già abbastanza impegnato a gestire il proprio business, nel cercare e creare lavoro, nel gestire i dipendenti. Come deve avere un commercialista che si occupi del funzionamento del suo operato, deve avere anche un partner per tutti gli altri servizi: uno per la sicurezza, uno per l’ambiente, uno per le certificazioni mediche, uno per la formazione… Noi offriamo tutto questo in un unico pacchetto. E stiamo anche sviluppando percorsi di formazione abbastanza mirati, sia per quanto riguarda la parte di formazione obbligatoria che per quella inerente la crescita di ulteriori competenze, come i corsi di lingua, l’utilizzo di specifici macchinari e così via”.

Quanto è importante per un’azienda fornire questi servizi ai propri dipendenti?

“Moltissimo. Stare al passo con i tempi è fondamentale”.

Quando si dice che le aziende non trovano lavoratori dipende proprio da questo mismatch?

“Negli ultimi due/tre anni è cambiato radicalmente il modo di pensare dei lavoratori. Le imprese spesso dicono di non trovare personale, ma i lavoratori ci sono: si tratta però di saperli attirare. Per fare questo bisogna farli crescere professionalmente, invogliandoli a crescere all’interno dell’azienda. Serve dunque una struttura aziendale idonea e in questo i percorsi formativi sono centrali”.

Quali sono gli obiettivi di Proevo per il futuro?

“Il nostro gruppo sta in questo momento acquisendo nuove strutture e società sparse in varie regioni, ma puntiamo soprattutto sulla valorizzazione del territorio del Veneto, per offrire sempre più servizi e ampliare sempre di più il nostro campo d’azione. Il nostro obiettivo è proprio questo: crescere per aiutare gli altri a crescere”.

Quali sono gli errori più comuni delle aziende?

“Mancanza di tempo, di organizzazione interna nella gestione delle opportunità. Ma il problema principale sono i processi di comunicazione, che se non vengono tracciati bene finiscono con incidere sulla comunicazione interna. Per questo serve un cambio radicale, una maggior consapevolezza, così da applicare poi alla comunicazione un processo più definito”.

Che dire a chi pensa di non aver bisogno di questo supporto e investimento?

“Noi non vogliamo insegnare niente a nessuno. Quello che vediamo però è che ci sono consulenti mirati che gestiscono solo alcuni aspetti, noi invece riusciamo ad avere un’area d’azione più ampia. E più consulenti che non parlano tra loro significa meno organizzazione e meno crescita”.

PROEVO SRL
Viale della Navigazione Interna, 119 – Noventa Padovana (PD)
Tel. 049 8074467 – www.proevosrl.it

 
 
 

Le più lette