venerdì, 23 Febbraio 2024
 
HomeRubricheCriptovalute5 cose da tenere d'occhio prima, durante e dopo l'imminente halving di...

5 cose da tenere d’occhio prima, durante e dopo l’imminente halving di Bitcoin

Tempo di lettura: 3 minuti circa

L’evento di dimezzamento di Bitcoin, storicamente, è stato seguito da un importante incremento del prezzo della criptovaluta. Ma l’analisi di quello che è successo in passato insegna alcune cose, che abbiamo messo in evidenza in questo articolo

L’halving di Bitcoin è probabilmente l’evento più importante nell’industria delle criptovalute e si verifica approssimativamente ogni quattro anni (per la precisione ogni 210.000 blocchi). Il suo obiettivo è ridurre la velocità con cui vengono prodotti nuovi BTC, diminuendo essenzialmente i tassi di inflazione pre-programmati e garantendo che l’estrazione di Bitcoin continuerà per molti anni, anche se oltre il 90% dell’offerta totale è già stata estratta.

Il prossimo evento di questo tipo è programmato per aprile 2024. Date le notevoli fluttuazioni di valore che la crypto ha mostrato prima, durante e dopo ciascuno dei suoi tre precedenti halving, gli analisti hanno iniziato a speculare su ciò che potrebbe accadere nei prossimi mesi.

Prime fasi: Pump e Dump

Che si tratti dell’entusiasmo attorno al prossimo dimezzamento o della potenziale approvazione del primo ETF Spot di Bitcoin negli Stati Uniti (o forse entrambi), il prezzo di BTC è stato in forte crescita nelle ultime settimane. Proprio lo scorso weekend, la principale criptovaluta ha raggiunto un picco che non si vedeva da quasi due anni, sfiorando i $45.000. Una cifra impressionante, considerando che l’anno nuovo era iniziato a circa $17.000.

Il popolare analista di criptovalute Rekt Capital ha indicato che potrebbero verificarsi ritracciamenti nel prossimo futuro di BTC ma che potrebbero portare a un “fantastico ritorno sugli investimenti” se i trader ne sapranno approfittare.

Basandosi sui dati storici, Rekt Capital ha notato che BTC ha visto un’altra impennata circa 60 giorni prima dell’ultimo dimezzamento. Questo evento è tipicamente seguito da un “ritracciamento pre-halving”, che si verifica intorno all’evento. Nel 2016, per esempio, BTC era sceso di poco meno del 40% mentre quattro anni dopo del 20%.

Riaccumulo e Tendenza Parabolica

Gli investitori esperti utilizzano il suddetto “ritracciamento pre-halving” per accumulare Sats, ma altri potrebbero agire diversamente, ha avvertito Rekt Capital:

“In questa fase, molti investitori potrebbero iniziare a cedere sotto la pressione della noia, dell’impazienza e della delusione dovuta alla mancanza di risultati significativi nel loro investimento in BTC immediatamente dopo l’halving.”

Una volta che la “polvere si deposita”, l’halving diventa storia e la fase di riaccumulo si completa… allora arriva la parte più dolce: l’aumento parabolico dei prezzi.

Naturalmente, la storia non è un’indicazione dei movimenti futuri dei prezzi. Tuttavia, BTC ha effettivamente registrato forti aumenti mesi dopo ciascuno dei precedenti halving e ha toccato nuovi massimi storici entro un anno e mezzo. L’ultimo esempio è avvenuto alla fine del 2021, quando ha sfiorato i $69.000, dopo che l’halving era avvenuto nel maggio 2020.

Scopri Bitcoin Minetrix 

Evitare le incertezze

Con il destino di Bitcoin sospeso tra l’halving e l’approvazione da parte della SEC, alcuni investitori potrebbero essere alla ricerca di alternative con maggiore stabilità e potenziale di crescita.

Tra queste c’è indubbiamente un progetto emergente, che sta attirando notevole attenzione. Parliamo di Bitcoin Minetrix (BTCMTX), che ha già raccolto oltre 5 milioni di dollari nella sua prevendita, ancora in corso.

Bitcoin Minetrix introduce un innovativo modello “Stake-to-Mine” che consente agli utenti di guadagnare BTC depositando i loro token $BTCMTX. Questo approccio è studiato per democratizzare ma soprattutto aprire l’attività di mining di Bitcoin a un pubblico più ampio, fatto di piccoli investitori.

Oltre allo Stake-to-Mine, la piattaforma presenta anche un protocollo di deposito in cui gli utenti possono fare lo staking dei loro $BTCMTX e guadagnare rendimenti del 117% all’anno.

L’accessibilità e il modello proposti da Bitcoin Minetrix hanno colpito positivamente la comunità crypto. Non solo per l’esaltante andamento della prevendita ma anche perché circa 6.500 persone hanno aderito al canale Telegram del progetto, il che testimonia di un crescente interesse nell’utilità del token.

La prevendita offre attualmente $BTCMTX a un prezzo di 0,0121 dollari, destinato però ad aumentare nei giorni e nelle settimane a venire. Una volta conclusa la fase di prevendita, il team di sviluppo prevede di quotare i token sul mercato aperto, il che potrebbe portare un’ondata di liquidità.

Con caratteristiche innovative, una prevendita performante e una roadmap impeccabile, Bitcoin Minetrix rappresenta un’interessante alternativa a BTC da tenere d’occhio in mezzo all’attuale volatilità del mercato.

Vai alla prevendita di Bitcoin Minetrix

 
 
 

Le più lette