mercoledì, 28 Febbraio 2024
 
HomeAttualitàAutopsia Giulia Cecchettin: potrebbe servire un approfondimento

Autopsia Giulia Cecchettin: potrebbe servire un approfondimento

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Potrebbe servire un approfondimento per l’autopsia sul corpo di Giulia Cecchettin svolta nell’istituto universitario di Medicina legale a Padova

All’esame, durato per l’intera giornata e di cui è stato incaricato il professor Guido Viel, hanno preso parte per la famiglia Cecchettin i consulenti Stefano D’Errico e Stefano Vanin, per Filippo Turetta la dottoressa Monica Cucci. Le risposte che si attendono, anche tramite una Tac, riguardano l’ora della morte, finora solo ipotizzata alla notte tra l’11 e il 12 novembre, e le cause del decesso. In base a questi elementi potrà cambiare anche il quadro accusatorio nei confronti di Turetta. Il giovane, assistito dai suoi difensori Giovanni Caruso e Monica Cornaviera , oggi è stato interrogato dal pm Andrea Petroni. L’incontro ci magistrati è iniziato alle 11 e si è protratto per buona parte del pomeriggio. Con il completamento dell’esame autoptico si attende ora il nulla osta per la celebrazione del funerale di Giulia, che potrebbe svolgersi martedì mattina nella Basilica di S. Giustina in Prato della Valle a Padova.

 
 
 

Le più lette