venerdì, 23 Febbraio 2024
 
HomeSportBasket B, Vicenza sconfitto 77-73 a Imola

Basket B, Vicenza sconfitto 77-73 a Imola

Tempo di lettura: 2 minuti circa

La Civitus Allianz sconfitta nel finale contro l’Andrea Cosa. Mercoledì in casa alle 20.30 scontro diretto con Bisceglie

La Civitus Allianz Vicenza non riesce a sbloccarsi in trasferta neanche al palaRuggi di Imola dove l’Andrea Costa è tornata a giocare dopo tre settimane lontano da casa.Drocker con 5 punti in fila indica la strada ai suoi in avvio, poi è botta e risposta tra i lunghi Crespi e Riva. Il primo vantaggio per gli ospiti è firmato da due triple di Cucchiaro, imbeccato in entrambi i casi da Bugatti, ma Fazi risponde subito. Il coach di Imola Di Paoloantonio protesta vivacemente e si prende fallo tecnico, mentre continuano le storie tese tra Bugatti e la curva imolese per i suoi trascorsi a Cesena.
Si abbassano i ritmi nel secondo periodo, il lituano Aukstikalnis e Crespi con una schiacciata su alley hoop provano ad alzare i toni, ma Campiello e Ambrosetti tengono a contatto Vicenza e Bugatti dalla lunetta sorpassa di 1 all’intervallo.
Inizio di ripresa è scoppiettante ma la partita rimane in equilibrio. Ancora Aukstikalnis segna da fuori, poi un antisportivo e il quarto fallo in successione di Cucchiaro fermano l’inerzia degli ospiti.
Gli attacchi prevalgono sulle difese e l’Andrea Costa scappa sul +7. La partita si innervosisce, poi Terenzi segna il suo primo canestro da fuori e Cucchiaro con tripla e assist portano i biancorossi a meno 1 a 5 minuti dalla fine.
Civitus irrobustisce la difesa e rimette la testa avanti, la panchina più corta di Imola si fa sentire, ma c’è Ranuzzi che ha ancora benzina e porta avanti i suoi di 4 a 2 minuti.
Il finale rocambolesco premia i padroni di casa e lascia ancora a secco di vittorie in trasferta Vicenza.

Mercoledí alle 20.30 in campo

Anche Taranto e Bisceglie hanno perso e così mercoledí alle ore ore 20:30 al palasport di Vicenza in via Goldoni, contro i Lions, anch’essi sconfitti da Imola sponda Virtus, fresca di nuovo allenatore, sarà un vero e proprio scontro diretto per lasciare l’ultima posizione in classifica.Bisceglie è una squadra molto rinnovata col ritorno in panchina di Fabbri. Cepic e Dip sono lunghi di buona esperienza e fatturato, messi in azione in regia da Chessari e Saladini. Il comunitario è Ouandie che proviene dalla C Gold ma sta già segnando oltre 15 punti di media, miglior marcatore insieme all’ex Vicenza Chiti.

 
 
 

Le più lette