mercoledì, 28 Febbraio 2024
 
HomeVicentinoVicenzaEspulso e imbarcato su un volo per il proprio Paese un serbo...

Espulso e imbarcato su un volo per il proprio Paese un serbo che trafficava con biciclette d’alto livello rubate

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Faceva parte di una banda: rendeva irriconoscibili le biciclette e le vendeva

Gli agenti della questura di Vicenza hanno provveduto a espellere e imbarcare su un volo per il proprio Paese un serbo di 43 anni, I. N. le sue iniziali.

Lo straniero si era reso responsabile – dice una nota della polizia – di vari reati, commessi soprattutto nelle province di Vicenza e Padova.

L’uomo era inserito in una banda di stranieri provenienti per lo più dalla Moldavia, dediti alla commissione di numerosi furti in negozi ed abitazioni private, soprattutto di bicilette di ingente valore economico.

Gli autori dei furti consegnavano dette biciclette proprio al Serbo in questione che le rendeva irriconoscibili, modificando le vernici, cancellando e/o rimuovendo i segni distintivi (marchi, denominazioni, punzonature, eccetera), modificandoli con nuovi segni distintivi e marche diverse dalle originali.

 
 
 

Le più lette