domenica, 3 Marzo 2024
 
HomeRodiginoRovigoInizia l'era di Pier Luigi Bagatin nuovo presidente dell'Accademia dei Concordi

Inizia l’era di Pier Luigi Bagatin nuovo presidente dell’Accademia dei Concordi

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Ieri martedì 5 dicembre Iniziata ufficialmente l’era del presidente Pier Luigi Bagatin alla guida dell’Accademia dei Concordi

Il passaggio formale delle consegne tra il presidente uscente, il professor Giovanni Boniolo ed il professor Pier Luigi Bagatin, eletto lo scorso 8 novembre con 57 voti contro i 28 del contendente Fiorenzo Scaranello, avverrà lunedì 18 dicembre. Ad affiancare Bagatin  per il mandato del prossimo triennio ci sarà il consiglio direttivo composto da Sara Bacchiega, Francesco Carricato, Roberta Cusin, Roberto Ragazzoni, Maurizio Romanato ed Isabella Sgarbi. E poi Lodovica Mutterle nel ruolo di Segretaria dell’Accademia.

“E’ un grande onore”.

Ieri martedì 5 dicembre l’Assemblea dei Soci con il saluto e gli auguri di Natale ai Soci e alla Socie. “Essere il nuovo presidente dell’Accademia dei Concordi è una grande responsabilità – ha dichiarato Pier Luigi Bagatin- oltre che un grande onore. E’ un ente che ha esperienza vastissime e radicate in secoli di storie è un punto di riferimento per Rovigo e per il Polesine ha oltre 120 soci e altrettanti corrispondenti in tutta  Italia. La Concordiana ha la responsabilità di gestire al meglio la biblioteca e la pinacoteca e soprattutto quello di impegnarsi per la cultura a Rovigo.

Ricoprire il ruolo di presidente dell’Accademia dei Concordi – ha proseguito Bagatin – è un’emozione condita da un certo di timore. Come direttivo, dovremo tenere i piedi per terra. Confermo l’inaugurazione dell’anno accademico a fine gennaio con l’orazione del professore Ragazzoni. Il 2024 sarà un anno brillante con tanti ricordi, tra cui il più importante quello di Giacomo Matteotti, oltre che quello di Cristina Roccati. Avremo anche ospiti illustri quali il direttore del museo egizio, Christian Greco il 30 marzo”.

 
 
 

Le più lette