sabato, 24 Febbraio 2024
 
HomeSaluteNoventa Comune cardio protetto, installati tre defibrillatori

Noventa Comune cardio protetto, installati tre defibrillatori

Tempo di lettura: 2 minuti circa

L’iniziativa è frutto di donazioni nell’ambito del progetto promosso dagli Amici del Cuore. Si aggiungono ai due già posizionati anni fa

Cresce ancora la dotazione di defibrillatori sul territorio di Noventa. Stamane, con una cerimonia che si è tenuta in piazza Marconi, di fronte al municipio, sono state inaugurate tre nuovi postazioni pubbliche dotate di Dae, i Defibrillatori automatici esterni.

Uno dei nuovi Dae è stato posizionato proprio in piazza Marconi, nel giardino antistante il municipio. Gli altri due sono stati destinati uno alla frazione di Romanziol e l’altro a quella di Santa Teresina. I tre nuovi defibrillatori sono stati donati al Comune dall’associazione “Putei par Sempre”, dalla ditta Tergas e dall’imprenditore Nicola Giacomini.

L’iniziativa è stata coordinata dall’Associazione Amici del Cuore San Donà-Jesolo, che da tempo ha lanciato il “Progetto Pampana”, con l’obiettivo di dotare di defibrillatori tutti i Comuni del Veneto orientale. Nel caso di Noventa, l’obiettivo di cardio proteggere il territorio comunale si può dire raggiunto. Ai tre defibrillatori appena installati, se ne aggiungono altri due posizionati negli anni scorsi e che, lo scorso gennaio, hanno consentito di salvare la vita a un uomo, che era stato colto da infarto in via Piave.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato, oltre ai rappresentanti di associazioni e imprese donatrici, il sindaco Claudio Marian, l’assessore alla Sanità Alessandro Nardese e il consigliere delegato Federico Fantuz, nonché Edi Gonella (presidente Amici del Cuore) e una rappresentanza di medici dell’Usl 4.

Giovanni Monforte

 
 
 

Le più lette