sabato, 24 Febbraio 2024
 
HomeSportRovigo SportRugby Giovanile, la Monti Rovigo impegnata a Valpolicella

Rugby Giovanile, la Monti Rovigo impegnata a Valpolicella

Tempo di lettura: 3 minuti circa

Dagli under 6 a quelli 12, una giornata di gioco e divertimento per i giovani rugbisti

Giornata di raggruppamento a Valpolicella per il minirugby della Monti Rovigo Junior. I rossoblù hanno giocato con squadre di ottimo livello e preparazione come i padroni di casa, il Benetton Treviso,e il West Verona, facendo scendere in campo due squadre per categoria. Tutti i bambini hanno avuto modo di giocare, di mettersi alla prova e di fare esperienza prima della pausa natalizia.
UNDER 6
Come previsto dal regolamento Fir, l’Under 6 prevede sempre prima delle partite prove di attività motoria e giochi di squadra. Poi hanno giocato partite 3 contro 3, dando prova di notevoli miglioramenti. “Ho notato qualità nei placcaggi e nei passaggi   afferma coach Andrea Rizzatello – e in generale in tutti i fondamentali del gioco. Siamo molto soddisfatti dei progressi, frutto della partecipazione numerosa agli allenamenti. La strada è quella giusta”. In campo: Ares Agostinetto, Niccolò Bergamin, Kevin Carvello, Isidoro Cavaliere, Alberto Ferrante, Lorenzo Frigato, Nico Sgualivato, Samuele Simoni
UNDER 8
“E’ stata una bella giornata di rugby, con partite anche difficili da affrontare con squadre di un buon livello che hanno talvolta messo in difficoltà i rossoblù, che però hanno saputo reagire con carattere e determinazione. Hanno cercato di trovare una soluzione alle difficoltà. Non si sono arresi – spiega coach Ettore Boarato -. Ho visto che hanno acquisito alcune tecniche lavorate in allenamento, altre magari un po’ meno, quindi è stato un buon test per poter proseguire con la preparazione. Si è visto chiaramente che si divertono e hanno voglia di giocare, questo è molto importante nell’atteggiamento in campo”.
In campo: Edoardo Padovan, Francesco Marchetto, Francesco Scanavacca, Noah Basson, Tommaso Boarato, Filippo Marega, Alessandro Gonelli, Riccardo Bragante,Christopher Aoreoli, Dario Occari, Kevin Siligardi.
UNDER 10
A Valpolicella, su richiesta della società ospitante, per l’Under 10 lo schieramento in campo è stato di due squadre non miste, ma per livello. “Entrambe le squadre sono state più che convincenti in campo, il nostro obiettivo era oggi di valutare tutto l’allenamento e il lavoro svolto da settembre a dicembre con i ragazzi – dichiarano i coach Emanuele Pusceddu e Matteo Santato – e possiamo dire che tutto il lavoro si è visto in campo durante le partite. La squadra più esperta ha affrontato il Benetton 1  il Valpolicella 1 e il West Verona 1 ed hanno vinto tutte le partite con un bellissimo gioco alla mano e sulla Ruck (punto di incontro) sono stati più che convincenti. Si è notata poi più disciplina in campo, con ottima copertura degli spazi e collaborazione tra i compagni. La squadra un po’ meno esperta, composta quasi esclusivamente da neofiti, ha affrontato le seconde squadre delle stesse società con un buon gioco di squadra, ma mancava un po’ più di disciplina in campo proprio per l’inesperienza, perdendo una sola partita. Per questo sono importanti questi appuntamenti in cui tutti possono giocare.  Noi siamo più che soddisfatti della prestazione dei nostri ragazzi e soprattutto del loro impegno anche in allenamento e della passione che ci mettono”. In campo: Giacomo Murli, Leonardo Balzan, Emanuele Minorello, Dario Piva, Alessandro Zeri, Clara Trovò, Riccardo Oliviero, Matteo Frigato.
UNDER 12
In questo raggruppamento, a causa di numerose assenze,la Monti ha potuto schierare solo una squadra contro le due per ogni società del Valpolicella, del Benetton e del West Verona. I coach hanno voluto comunque giocare con la stessa squadra e i pochi cambi disponibili nei due gironi, annullando i periodi di pausa e di riposo.
“I ragazzi hanno dimostrato di essere in mezzo a questi due livelli affermano i coach Luca Maragni e Michele “Barce” Vasello – – mettendo in mostra una buona crescita nel gioco . Da migliorare gli skills individuali per avere ancora più continuità. Un’ ottima prova delle ragazze alla seconda presenza con la squadra, capaci di portare stimoli positivi e grinta al gruppo” .
In campo: Francesco Quaglio, Adele Marzolli, Dario Pellegrini, Rachele Marzanati, Lorenzo Bragante, Gabriele Rosolin, Davide Buzzoni, Nicolò Barbierato, Tommaso Minorello, Pietro Raimondi, Marco Marwan Olivato.

 
 
 

Le più lette