venerdì, 1 Marzo 2024
 
HomeBreaking NewsAssolto Visentin, il calciatore accusato di stupro di gruppo con due colleghi

Assolto Visentin, il calciatore accusato di stupro di gruppo con due colleghi

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Guido Santiago Visentin, già condannato in primo grado per il caso Virtus, è stato assolto a Belluno per un’altra denuncia di stupro di gruppo avvenuta a Ferragosto.

È stato assolto Guido Santiago Visentin, il calciatore già condannato in primo grado per il caso Virtus. Visentin era stato nuovamente accusato del reato di violenza sessuale di gruppo ad agosto 2020.

Ieri, 16 gennaio, il collegio del tribunale di Belluno lo ha assolto ritenendo non raggiunta la prova che quel giorno la giovane intrattenne rapporti non consenzienti.
Tre i calciatori sotto accusa e oltre a Visentin, che giocava nel Belluno e aveva 21 anni, hanno affrontato il processo un giovane di di 24 anni che gioca in Eccellenza e uno di 23 che milita in Terza Categoria.

Il caso Virtus

Sette mesi prima Visentin era stato accusato, e condannato in primo grado, di aver abusato di una ragazza la notte del 18 gennaio 2020. Insieme a quattro compagni di squadra (che all’epoca erano tutti giocatori della Virtus), è stato condannato a sei anni di reclusione. L’appello è previsto per il prossimo giugno.

 
 
 

Le più lette