mercoledì, 28 Febbraio 2024
 
HomeVenezianoVeneziaAumentano i medici nell'Ulss 3 Serenissima, +33 rispetto a un anno fa

Aumentano i medici nell’Ulss 3 Serenissima, +33 rispetto a un anno fa

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Numeri incoraggianti per la Ulss 3 Serenissima che aumenta di 33 unità i medici dipendenti, assunti anche altri infermieri

Ulss 3 Serenissima, il direttore generale Edgardo Contato e il direttore sanitario Giovanni Carretta

Aumentano i camici bianchi dipendenti della Ulss 3 Serenissima. Sono 33 in più, infatti, rispetto a un anno fa i medici in forza all’Azienda sanitaria veneziana, grazie all’assunzione, dall’estate scorsa ad oggi, di 67 nuovi medici a cui se ne sommano altri 34 passati dal tempo determinato all’assunzione.

Nel dettaglio, tra i 67 medici assunti dall’Ulss 3 Serenissima da settembre ad oggi – di cui 26 sono specializzandi incaricati secondo il Decreto Calabria – ci sono 10 specialisti di Anestesia e Rianimazione e 4 medici di Emergenza-Urgenza, ambiti in cui il reperimento di personale è particolarmente complesso; 9 sono gli specialisti di Radiodiagnostica e 6 i Ginecologi, altre due specialità particolarmente “ricercate” nelle strutture sanitarie.

Sono poi 40 gli infermieri assunti negli ultimi cinque mesi, e 4 le ostetriche; a loro si aggiungono anche 2 dirigenti biologi, 1 dirigente psicologo, 1 dirigente ingegnere meccanico, 1 dirigente delle professioni sanitarie e 9 tecnici di laboratorio.
Sono infine 12 gli amministrativi assunti dall’estate scorsa ad oggi, a cui si aggiungono 33 altre figure assunte nei restanti ambiti.

L’Azienda sanitaria veneziana segnala infine che nello stesso periodo, da settembre ad oggi, altri 34 medici e 1 farmacista sono passati da un rapporto di lavoro a tempo determinato, a 32 ore, ad un contratto da dipendenti a tempo indeterminato, a 38 ore, conseguita la specializzazione.

“Nel rispetto dei vincoli di bilancio – sottolinea il Direttore Generale, Edgardo Contato – e in un periodo certamente non facile quanto al reperimento di medici e operatori sanitari, la nostra Ulss 3 continua ad inserire in ruolo il personale necessario ai propri servizi.
Misuriamo con oculatezza ogni assunzione, perché la qualità dei servizi offerti passa anche attraverso la qualità dei professionisti selezionati; ma anche i numeri dimostrano come la nostra Azienda sanitaria sia ben viva e ben attrattiva. Per quanto riguarda i medici,
che secondo una certa narrazione sarebbero in fuga dal servizio sanitario pubblico, è vero invece che, a fronte di chi lascia, molti sono gli ingressi in organico.”
“Se vogliamo stare ai grandi numeri – prosegue Contato – il confronto tra il gennaio 2023 e il gennaio 2024 ci dice che abbiamo in servizio più medici oggi che un anno fa: lavorano oggi nell’Ulss 3 Serenissima come dipendenti 1074 medici, contro i 1041 che si contavano a gennaio scorso.”

“Quanto agli infermieri – sottolinea il Direttore Amministrativo, Luigi Antoniol – va sottolineato che alle assunzioni già perfezionate fin qui verranno aggiunti, esitato il concorso regionale indetto da Azienda Zero, altri 80 infermieri provenienti dalla graduatoria”. E nell’attesa del concorso regionale l’Azienda sanitaria veneziana valuta, per far fronte alle cessazioni, un proprio bando per l’assunzione a tempo determinato di altri 30 infermieri.”

 

 

 
 
 

Le più lette