venerdì, 1 Marzo 2024
 
HomeRubricheCriptovaluteBitcoin: secondo questo analista BTC ritraccerà tanto da convincere i trader che...

Bitcoin: secondo questo analista BTC ritraccerà tanto da convincere i trader che il mercato rialzista è finito

Tempo di lettura: 4 minuti circa

Secondo l’analista Rekt Capital Bitcoin è pronto a ritracciare pesantemente per poi risalire. Intanto la prevendita di Bitcoin Minetrix supera $9 milioni grazie allo stake-to-mine

 

 

L’analista Rekt Capital ha condiviso su X il suo pensiero riguardo a Bitcoin, che
sostiene ritraccerà fino a convincere gli investitori che sia iniziato un nuovo mercato
ribassista, per poi riprendere con una corsa al rialzo.
Di recente, con l’approvazione degli ETF spot su BTC, il mercato ha visto crollare gran parte degli asset, incluse le meme coin: se per qualcuno la situazione è preoccupante, per molti si tratta di un normale movimento al ribasso al quale seguirà una sostanziale ripresa.
La fiducia nel principale degli asset, Bitcoin, non diminuisce e questo lo si vede anche
dall’andamento di prevendite come quella di Bitcoin Minetrix che, con lo stake-to-mine,
ha superato $9 milioni.

Bitcoin Minetrix | Stake BTCMTX On Ethereum To Mine BTC

Secondo questo analista, il valore di Bitcoin precipiterà per poi recuperare

L’analista crypto conosciuto con il nome di Rekt Capital, ha condiviso con i suoi 388.600
follower su X il suo pensiero relativo a Bitcoin: secondo lui BTC si sta preparando per una correzione sostanziale, che farà pensare ai trader che il mercato rialzista sia
terminato, per poi risalire.
Osservando il grafico settimanale di Bitcoin, Rekt Capital afferma che la correzione
probabilmente acquisirà slancio se BTC chiuderà la settimana sotto i $41.325.
Secondo Rekt Capital: “BTC sta perdendo il range basso come supporto. È necessaria una chiusura settimanale al di sotto dell’intervallo minimo poiché in precedenza il prezzo avrebbe registrato un ribasso proprio qui. Una chiusura settimanale al di sotto del range minimo darebbe il via al processo di breakdown”.

Il trader condivide anche un grafico che suggerisce che BTC potrebbe correggere a
circa $35.000 prima dell’halving di aprile 2024, quando le ricompense per i miner
verranno dimezzate.

Sebbene l’analista mantenga una posizione ribassista a breve e medio termine su BTC, rimane comunque ottimista riguardo alle prospettive a lungo termine di Bitcoin,
sostenendo che il re delle criptovalute ha due catalizzatori chiave che possono spingere il suo prezzo più in alto nei prossimi mesi: l’halving e l’ETF spot.
L’esperto è anche consapevole del fatto che ci vogliono mesi perché questi catalizzatori
cruciali abbiano un impatto sui prezzi delle crypto e porta come esempio l’ETF sull’oro.
Oggi BTC è in sostanziale ribasso, scambiato a $41.012, in calo dell’1,79% nelle ultime
24 ore. Nonostante questo, le prospettive di recupero vanno a influire in maniera positiva anche sulle prevendite dei nuovi progetti collegati all’asset: quella di Bitcoin Minetrix ha superato $9 milioni grazie a un nuovo modo per fare mining di BTC.

Bitcoin Minetrix raggiunge $9 milioni in presale con lo stake-to-mine

Appare quindi chiaro che Bitcoin continua a essere l’asset principale del settore,
nonostante le oscillazioni di valore che non ne intaccano l’importanza. Di conseguenza, i progetti che nascono sulla scia di Bitcoin o che vi si collegano per qualche motivo, vedono il loro andamento crescere.
Un esempio è proprio Bitcoin Minetrix, un progetto che mette insieme due cardini del
settore, lo staking e il mining, per rendere accessibile a tutti il mining di BTC senza grosse spese di denaro e di energia e senza dover avere competenze in merito.

Per accedere a Bitcoin Minetrix basta quindi partecipare alla prevendita del suo token
nativo, BTCMTX, oggi al prezzo di $0,0013, e acquistare un minimo di $10 di token, poi
metterli in staking, per ottenere alla fine hashrate, potere di mining e i premi in BTC.
Gli utenti avranno accesso al cloud mining del progetto, certificato da Coinsult e quindi
sicuro e trasparente, e non dovranno depositare denaro ma accedere alla dashboard del progetto, facile da usare per tutti, e fare staking dei loro token per ottenere crediti per il mining.
Si tratta di token ERC-20 non negoziabili, da sottoporre a burning per ottenere l’hashrate necessario per il mining di Bitcoin: un’operazione semplice e che non richiede grosse competenze.

Inoltre il progetto permette di ottenere ulteriori entrate passive con lo staking di BTCMTX, che mette a disposizione un APY del 72% al momento, un valore che, pur diminuendo con il crescere del pool di mining, resta su valori interessanti.
Per partecipare alla prevendita sarà necessario avere un crypto wallet con ETH (in questo caso si potrà subito fare stake-to-mine, senza aspettare il termine della prevendita), ma è possibile usare anche altri mezzi di pagamento, ovvero USDT, BNB, MATIC o una carta di credito/debito bancaria, per ottenere i token desiderati.
Le prospettive future, anche in vista dell’halving di BTC, sono molto positive per BTCMTX che, a detta degli esperti, potrebbe fare 10x o molto di più nel momento del listing.
Valutando questo aspetto, è bene considerare la possibilità di investire in questo token
prima che la presale giunga al termine.

Bitcoin Minetrix | Stake BTCMTX On Ethereum To Mine BTC

 

_INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A PAGAMENTO_ Give Emotions e la testata La Piazza Web non si assumono alcuna responsabilità per il testo contenuto in questo pubbliredazionale (realizzato dal cliente) e non intendono incentivare alcun tipo di investimento.
 
 
 

Le più lette