venerdì, 23 Febbraio 2024
 
HomeVeronaBlitz della Polizia in zona Saval a Verona: rimosse sette auto senza...

Blitz della Polizia in zona Saval a Verona: rimosse sette auto senza assicurazione

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Da inizio anno sono già sessantasei i veicoli sequestrati perché non assicurati e trovati grazie a Giano, il sistema informatico delle forze dell’ordine di Verona.

Un cimitero di auto dimenticate e prive di assicurazione RC auto al Saval. È questa la scoperta fatta dagli agenti della Polizia locale che, dopo necessari e accurati accertamenti sulla proprietà delle aree di parcheggio, con i vigili di quartiere hanno proceduto alla rimozione di ben sette autovetture.

Un intervento eseguito grazie all’impiego di più pattuglie, al fine di garantire una maggiore sicurezza urbana e rispondere a una serie di esposti fatti dai residenti.

In particolare le autovetture rimosse sono una Ford Galaxy, senza assicurazione da 10 mesi, una Porsche Cayenne da 2 anni, una Mercedes da 4 anni, una Alfa Romeo da 7 mesi e con vari fermi amministrativi, una Volkswagen Passat targata e non assicurata da 2 anni, una Fiat Punto scoperta da 3 mesi e una Ford Focus da 7 mesi.

Molte auto sono risultate essere intestate a una società con sede in Borgo Trento sulla quale verranno fatti accertamenti più approfonditi. Negli altri casi invece si aprirà un contenzioso con i proprietari di auto che hanno lasciato i veicoli privi di copertura RC auto per lungo tempo.

Oltre alle violazioni assicurative, le auto sono state sanzionate anche per mancanza della revisione per un importo complessivo di oltre 10.000 euro.

Giano, il sistema informatico delle forze dell’ordine

Da inizio anno sono già sessantasei i veicoli sequestrati perché non assicurati e trovati grazie a Giano, il sistema informatico del Comando di via del Pontiere, ora installato anche a bordo di un veicolo di servizio.

L’area del Saval negli ultimi giorni è stata sottoposta a importanti controlli con l’identificazione di 35 persone, sei delle quali sanzionate per violazione dei regolamenti di Polizia urbana.

 
 
 

Le più lette