sabato, 24 Febbraio 2024
 
HomeVenezianoChioggiaCarabinieri del Comando Provinciale di Venezia impegnati sul fronte dei maltrattamenti in...

Carabinieri del Comando Provinciale di Venezia impegnati sul fronte dei maltrattamenti in famiglia

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

I Carabinieri del Comando Provinciale di Venezia compiono tre arresti e un deferimento di persone accusate di violenza contro i congiunti

Tre arresti e un deferimento effettuati dal Comando Provinciale Carabinieri di Venezia nell’ambito del contrasto al fenomeno dei maltrattamenti in famiglia.

Nello specifico, lo scorso 14 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Mestre hanno allontanato d’urgenza dalla casa familiare un 50enne già arrestato nel 2019 per lo stesso reato e scarcerato nel 2022 – che aveva aggredito fisicamente la moglie ed il figlio minore
intervenuto in soccorso della madre.

Il 18 gennaio scorso invece i Carabinieri della Stazione di Marghera hanno arrestato un 25enne per aver violato ripetutamente il divieto di avvicinamento all’ex compagna, già disposto dall’Autorità Giudiziaria per maltrattamenti in famiglia e pertanto sottoposto alla misura cautelare della custodia in carcere.

Sempre il 18 gennaio i Carabinieri della Stazione di Martellago hanno arrestato un 60enne a seguito delle continue violazioni delle prescrizioni relative agli arresti domiciliari, ai quali era sottoposto per maltrattamenti in famiglia.

Infine i Carabinieri della Compagnia di Chioggia, a seguito di intervento presso un’abitazione privata, hanno arrestato e tradotto in carcere, per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale, un giovane che, dopo aver usato violenza fisica nei confronti dei propri genitori, li minacciava con un coltello aggredendo anche gli stessi militari

 
 
 

Le più lette