venerdì, 23 Febbraio 2024
 
HomePadovanoProvincialeMestrino, allontanato dalla famiglia per maltrattamenti

Mestrino, allontanato dalla famiglia per maltrattamenti

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Ordinanza del Tribunale di Padova dopo la denuncia di una 27enne vittima di violenze domestiche

Nel pomeriggio del 13 gennaio scorso, i Carabinieri della Stazione di Mestrino hanno eseguito un’ordinanza del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Padova, che ha disposto l’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare di un cittadino rumeno di 31 anni. La misura è stata presa a seguito di una denuncia per maltrattamenti in famiglia presentata dalla vittima, una donna di 27 anni.

I fatti

I fatti risalgono al 7 gennaio, quando la vittima ha chiamato il 112 al culmine di una lite domestica. La pattuglia intervenuta è stata raggiunta dalla donna, la quale ha riferito di aver avuto una discussione con il marito, il quale l’aveva spinta contro la scala di casa minacciandola, anche in presenza dei due figli minori. La vittima stava avviando le pratiche per la separazione, un passo non gradito al marito, noto per un passato comportamento aggressivo e possessivo, con episodi di pedinamento e controllo del telefono risalenti al 2019.

Il 31enne è stato notificato della misura di allontanamento dalla casa familiare, con divieto di avvicinamento alla parte offesa e ai figli minori, e obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Il procedimento è attualmente in fase di indagini preliminari, e la colpevolezza dell’indagato sarà accertata durante il giudizio.

 
 
 

Le più lette