sabato, 2 Marzo 2024
 
HomePadovanoPadovaPadova, Interporto. Treno intermodale per semirimorchi con Foggia

Padova, Interporto. Treno intermodale per semirimorchi con Foggia

Tempo di lettura: 3 minuti circa

Interamente dedicato ai semirimorchi, il nuovo treno blocco che ne trasporta 32 per direzione è effettuato in questa prima fase tre volte a settimana

E’ attiva da alcuni giorni una nuova relazione ferroviaria intermodale del trasportatore internazionale LKW WALTER tra i terminal di Foggia Incoronata e Padova Interporto.

Interamente dedicato ai semirimorchi, il nuovo treno blocco – che ne trasporta 32 per direzione – è effettuato in questa prima fase tre volte a settimana.

Con questo nuovo treno contribuiamo a costruire progressivamente quella rete di relazioni intermodali terrestri stabili, fondamentali al progressivo spostamento su ferro di una quota significativa del trasporto merci sulle lunghe  distanze.   –  commenta Franco Pasqualetti, presidente di Interporto Padova – Lo facciamo offrendo ai trasportatori e agli operatori della logistica intermodale un servizio puntuale e flessibile, frutto di ingenti investimenti in tecnologia e automazione. Non è un caso che Interporto Padova sia classificato nodo core della rete europea Ten-T.

Proprio questo nuovo collegamento, con i rilanci dei semirimorchi per varie destinazioni europee, evidenzia l’attività di hub attorno al quale si sviluppano relazioni interconnesse tra loro secondo le esigenze delle imprese del settore. Naturalmente Interporto Padova offre anche altre relazioni regolari dedicate ai semirimorchi con Colonia, Geleen, Rotterdam, Duisburg e Gliwice, ai quali si affiancano i collegamenti  con i principali porti italiani.  E’ questa la logistica sostenibile e vincente del futuro

Foggia e Padova

La nuova relazione consolida il ruolo di hub del trasporto intermodale di semirimorchi svolto da Interporto Padova: parte dei trailer che giungono ad Interporto Padova, infatti, sono poi rilanciati, sempre con convogli intermodali, verso altri terminal di destinazione finale, prevalentemente nel centro e nord  Europa.

A rafforzare quest’opportunità, anche il recente nuovo treno blocco tra Padova Interporto ed Hannover, sempre per conto del trasportatore LKW WALTER, con una capacità di 32 semirimorchi a convoglio, che circola 4 volte alla settimana.

“Anche in questa difficile situazione di mercato, con questa relazione tra Foggia e Padova, puntiamo ad ampliare in nostro network di treni blocco connettendo il Mezzogiorno via treno con tutto il nord Europa. –  sottolinea Erik Springer, direttore operativo di LKW WALTER  – Crediamo nella sostenibilità della ferrovia con il trasferimento di merci dalla strada verso la rotaia già dagli anni ‘80 ed abbiamo ad oggi 15.000 rimorchi gruabili. La grandissima maggioranza dei semirimorchi da/per Foggia ha per destinazione il Nord Europa, compresi Benelux, Scandinavia e Regno Unito. Trasportiamo merce industriale non pericolosa di tutti i tipi, alimentare, chimico ma anche acciaio e automotive, offrendo un servizio di qualità ai più importanti centri produttivi del Mezzogiorno d’Italia.  

Questo treno dimostra le potenzialità di una rete intermodale ben connessa non solo rispetto alla strada, ma anche del mare, perché abbiamo la possibilità di trasportare, in Europa, fino a 290 quintali di merce e quindi 40 in più della strada diminuendo, così i carichi complessivi necessari, e in tempi molto minori delle autostrade del mare, riducendo ulteriormente le emissioni  di C02. Voglio ricordare anche il nostro recente nuovo treno blocco intermodale tra Padova Interporto e Hannover a servizio di una delle aree produttive più importanti d’Italia, inserito in una grande rete europea con connessioni dirette per il sud Italia.

Tre circolari a settimana

Abbiamo avviato per conto di LKW WALTER un servizio di collegamento tra Padova e Foggia Incoronata con tre circolazioni alla settimana. –  spiega Francesco Pagni direttore generale di CFI Intermodal, la divisione intermodale di Compagnia Ferroviaria Italiana  – Il servizio è acquistato interamente dalla LKW WALTER che carica 32 rimorchi per direzione con merce che da tutta Europa viene trasferita a mezzo ferrovia verso il sud dell’Italia e viceversa. Noi curiamo anche la trazione con CFI Spa, leader tra le imprese di trazione ferroviaria private in Italia, mentre le operazioni terminalistiche a Incoronata sono eseguite dalla Lotras, altra azienda del gruppo di CFI che in questo modo può offrire alla propria clientela un servizio di intermodalità ferroviaria completo. Questo Foggia Incoronata – Padova Interporto è un altro servizio di collegamento tra il Nord Italia ed il Sud, che si aggiunge ai già consolidati servizi che collegano Fiorenzuola con Cassino, Pomezia, Nola e Bari ”.

La recente relazione tra Padova Interporto ed Hannover, sempre per LKW WALTER è invece gestita da Rail Cargo Group.

Come Rail Cargo Group ci occupiamo della produzione e della trazione di vari treni blocco per conto di LKW WALTER, ma questa relazione quadrisettimanale  con Hannover via Brennero è molto importante, perché è la prima che facciamo da Interporto Padova.  –  precisa l’amministratore delegato della filiale italiana Nicola Cavasin – Ci auguriamo naturalmente che sia la prima di numerose altre verso ulteriori destinazioni in Europa in collaborazione con Interporto Padova magari anche attraverso il valico di Tarvisio”

 
 
 

Le più lette