mercoledì, 28 Febbraio 2024
 
HomeSportRugby serie A Elite, Rangers Vicenza cede a Roma contro le Fiamme...

Rugby serie A Elite, Rangers Vicenza cede a Roma contro le Fiamme Oro

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Niente da fare per Vicenza che dopo un bel primo tempo, lascia strada alle Fiamme che si impongono 47-17

Foto di Luigi Mariani

La ripresa del campionato mostra ancora tanto lavoro da fare per la Rangers Rugby Vicenza. A Roma, con la gara posticipata di mezz’ora per il ritardo accumulato dal treno che ha portato i biancorossi nella Capitale, i ragazzi di Cavinato e Minto cedono alla distanza, non rendendosi però mai in grado di impensierire seriamente la formazione della Polizia di Stato.Partono forte le Fiamme che trovano due mete trasformate nel primo quarto di gara, prima con Cornelli che finalizza il cambio di fronte della manovra delle Fiamme e poi con il capitano Canna che gioca veloce sui 5 metri. Vicenza alza il livello difensivo e comincia a recuperare palloni. Anche la mischia biancorossa lavora al meglio e Bruniera trova tre calci in successione che portano il parziale sul 14-9 con cui si chiude la prima frazione. Nella ripresa subito la doccia fredda per la Rangers: è ancora l’ex-internazionale Canna a cambiare velocità segnando in bandierina, Vicenza risponde con un piazzato sempre di Bruniera per il 19-12 con la Rangers ancora sotto break. Sugli sviluppi di una mischia in attacco, l’azione cremisi sul lato chiuso innesca Tomaselli che con un rimbalzo fortunoso recupera l’ovale dal calcetto e marca la meta del bonus 26-12 che spezza la gara. Vicenza non riesce a mantenere il ritmo e Fragnito trova ancora la marcatura pesante. Solo nell’ultimo quarto la reazione vicentina con la bella meta di Williams dopo la manovra al largo. Nel finale però ci sono ancora le Fiamme: con Pensieri e Di Marco arrivano le due mete che chiudono il match. Nell’ultima azione Rangers ancora vicini alla marcatura, con il drive biancorosso tenuto alto in area di meta, segnale quantomeno indicativo della caparbietà dei biancorossi.La formazione della Polizia di Stato si impone 47-17 ottenendo anche il bonus mete. Nessun punto invece per i biancorossi che hanno dimostrato buone azioni ed intenzioni solo a sprazzi, non sufficienti per portare a casa punti.La Serie A Elite si ferma ancora: una settimana di pausa per il primo turno del Sei Nazioni 2024, Rangers di nuovo in campo domenica 11 febbraio in trasferta a Padova con il Petrarca.

 
 
 

Le più lette