venerdì, 1 Marzo 2024
 
HomeAttualitàSerie A: quante chances ha il Verona di salvarsi?

Serie A: quante chances ha il Verona di salvarsi?

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il Verona come l’anno scorso rischia seriamente di dover lottare fino all’ultima giornata per salvarsi.

Gli scaligeri, infatti, nonostante la vittoria ottenuta sull’Empoli e che ha consentito loro di attestarsi al terzultimo posto, devono comunque guardarsi indietro e tenere il passo di chi la precede in classifica che è distante soltanto un punto. La salvezza, dunque, è a portata di mano anche se ora mister Baroni dovrà fare i conti con gli enormi cambiamenti che la squadra sta subendo in questo mercato di gennaio.

 La stagione del Verona non era partita non era partita male ma poi man mano è stato risucchiato in piena zona retrocessione. Per fortuna nonostante la situazione societaria Quest’ultimo inoltre può contare sul pieno recupero di Henry ossia una punta in grado di segnare gol determinanti di qui alla fine del torneo.

Chi sono i potenziali avversari del Verona?

Il Verona attualmente è al terzultimo posto. Gli scaligeri tuttavia sono in piena corsa per salvarsi e di questo ne sono sicuri anche gli analisti di Betlem.me. La speranza della tifoseria gialloblù è legata al fatto che nella lotta per la salvezza sono invischiate più squadre in pochissimi punti, nello specifico oltre al Verona ci sono Cagliari, Udinese, Sassuolo, Frosinone e Lecce.

Il mercato di gennaio del Verona

Per i tifosi del Verona che si chiedono quali siano le chance di salvezza della squadra, le risposte non sono soddisfacenti. La società infatti in questo mercato di gennaio ha già ceduto Hien all’Atalanta per circa 9 milioni di euro, Terracciano al Milan per 5 milioni e ha prestato al Bari Kallon. In ultimo va segnalata la cessione a titolo definitivo di Ngonge che si è accasato al Napoli a fronte di una plusvalenza di circa 20 milioni di euro. Anche Doig è tuttavia dato per partente, per cui la squadra allenata da Baroni rischia seriamente di ritrovarsi con un parco giocatori sfoltito, e di conseguenza affrontare il girone di ritorno della massima serie con prospettive poco rosee. Infine nelle ultime ore sono risuonati alti i canti delle sirene spagnole anche per Mboula classe ’99. Sull’attaccante sembra infatti che abbiano puntato il Las Palmas e il Getafe. Se ciò non bastasse a mettere in ansia i supporter veronesi, c’è anche un dato poco incoraggiante riguardante la situazione finanziaria del club. Quest’ultimo infatti già a giugno dell’anno 2022 ha chiuso il bilancio in rosso con un deficit di ben 11,7 milioni di euro, ossia quasi il doppio di quello riscontrato nella stagione precedente e la situazione è addirittura peggiorata per il 2023. Se quindi da un lato le suddette cessioni dei giocatori più importanti potrebbero portare nuova linfa alle casse del Verona, i tifosi sono scettici a riguardo della salvezza poiché la sostituzione con elementi altrettanto validi al momento non è avvenuta ancora.

 

 
 
 

Le più lette