sabato, 20 Aprile 2024
HomeVenetoAttualitàA Cadoneghe FdI ringrazia le teste rasate, Camani e Zanoni (Pd): "Aberrante...

A Cadoneghe FdI ringrazia le teste rasate, Camani e Zanoni (Pd): “Aberrante intesa fraterna con neonazisti”

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

FdI a Cadoneghe ringrazia Veneto Fronte Skinheads per aver collaborato alla commemorazione delle foibe: “Auspichiamo vi sia una altrettanta netta ed inequivocabile presa di distanze da tutte le forze politiche”

“È a dir poco aberrante il ringraziamento social pubblicato dal circolo territoriale di Fratelli d’Italia di Cadoneghe, rivolto a Veneto Fronte Skinheads per aver partecipato e collaborato all’organizzazione della commemorazione dei martiri delle foibe”. La presa di posizione è della capogruppo del Pd Veneto, Vanessa Camani, e del consigliere dem, Andrea Zanoni.

“Il segnale lampante di un’intesa senza alcun dubbio fraterna tra i militanti del partito di Giorgia Meloni e questa frangia dalla chiara matrice neonazista, razzista ed antisemita – commentano i dem -. Tutto questo accade in Veneto: non a caso, nella consapevolezza di dover sempre tenere alta la guardia rispetto a questi rigurgiti, avevamo chiesto ed ottenuto con l’ultima sessione di bilancio un rifinanziamento della legge contro il fascismo”.

“Nel condannare con forza questo episodio, auspichiamo vi sia una altrettanta netta ed inequivocabile presa di distanze da tutte le forze politiche, a partire proprio da Fratelli d’Italia. Ogni forma di vicinanza a questi gruppi estremisti dell’ultradestra è inconcepibile e gravissima. Soprattutto per una forza che sta al governo dell’Italia democratica”, concludono.