venerdì, 23 Febbraio 2024
 
HomeRodiginoAdriaAdria, maltrattamenti e atti persecutori in famiglia: in carcere un polesano

Adria, maltrattamenti e atti persecutori in famiglia: in carcere un polesano

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

L’arresto da parte dei carabinieri della Compagni di Adria. L’uomo in carcere Rovigo de scontare 3 anni e 15 giorni

I Carabinieri della Compagnia di Adria, lo scorso fine settimana, hanno dato esecuzione ad un ordine per la carcerazione, emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura Generale presso la Corte d’Appello di Venezia, a carico di un 42enne italiano, che deve scontare una pena di anni tre e giorni quindici di reclusione, scaturita da una condanna definitiva per reati di “maltrattamenti in famiglia”, “lesioni personali”, “violenza privata” e “atti persecutori”, commessi in Adria e Porto Viro, tra il gennaio 2015 ed il febbraio 2016.

L’uomo, al termine delle attività svolte dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia è stato condotto presso il carcere di Rovigo dove, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante, sconterà la pena indicata.

 
 
 

Le più lette