sabato, 24 Febbraio 2024
 
HomeVenetoAttualitàAutonomia, slitta l'approdo in Commissione alla Camera

Autonomia, slitta l’approdo in Commissione alla Camera

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Slitta l’avvio dell’esame del ddl sull’Autonomia in commissione Affari Costituzionali alla Camera.

L’incardinamento del provvedimento era previsto per oggi alle 13.30 ma è slittato perchè la commissione è impegnata nell’esame del decreto Milleproroghe in seduta congiunta con la commissione Bilancio.

Il testo del disegno di legge, già approvato in prima lettura al Senato lo scorso 23 gennaio, arriverà dunque a Montecitorio solo la prossima settimana.

I relatori sono il capogruppo di FI Paolo Emilio Russo, il capogruppo di FdI Alessandro Urzì e il segretario regionale della Lega in Veneto e presidente della commissione parlamentare per l’attuazione del Federalismo fiscale Alberto Stefani.

A Palazzo Madama il passaggio tra commissione e voto in aula era durato appena una settimana. I tempi della Camera dei Deputati si annunciano più lunghi, anche per la presentazione di vari emendamenti, compresi quelli della maggioranza.

Il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Roberto Calderoli si è comunque detto fiducioso che la legge quadro possa essere approvata nel corso del 2024 e che entro fine anno le Regioni possana già aver avviato le trattative con lo Stato almeno su alcune materie

 
 
 

Le più lette