sabato, 24 Febbraio 2024
 
HomeRodiginoAdriaBottrighe: nuova riqualificazione per il centro storico

Bottrighe: nuova riqualificazione per il centro storico

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Attraverso i fondi del Pnrr lavori e restyling in piazza Libertà, parte di via Maddalena e parco 1 Maggio

Bottrighe, uno scorcio di piazza della Libertà

Il progetto di riqualificazione di piazza Libertà a Bottrighe, avviato dalla precedente giunta del sindaco Barbierato, attraverso l’accesso ai fondi europei e dello Stato relativi al Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilenza), prosegue anche con l’attuale giunta guidata dal sindaco Barbujani e dovrebbe, fra non molto, avviarsi allo start. Tale, potrà ridare migliorie generali e soprattutto nuova immagine al centro storico del paese che rientra, tra l’altro, nel perimetro del parco regionale veneto del Delta del Po e grazie a ciò ne fa parte di conseguenza l’intero comune.

Secondo il progetto, presentato in un recente incontro pubblico, alla presenza al completo di assessori e presidente del consiglio, si partirà con il miglioramento della circolazione viaria soprattutto nell’area della rotatoria di fronte alla chiesa di San Francesco. Qui sono infatti previsti i passaggi pedonali sopraelevati. Il palazzo civico, sede di uffici della delegazione comunale, ambulatorio medico, biblioteca e associazioni, subirà la sistemazione del tetto e la completa tinteggiatura dello storico edificio, sede anche della filiale di Poste Italiane.

Le lapidi del palazzo subiranno un intervento di restauro e pulizia. Intervento migliorativo per le aiuole verdi all’interno delle quali torneranno delle piante, undici per la precisione, il cui apparato radicale è robusto e fittonante. Ciò non comporterà danni al manto stradale, le radici infatti penetreranno in profondità nel terreno e non a raggiera come un tempo. Permetterà anche una notevole resistenza alla siccità, proprio perché le radici di queste piante vanno a trovare l’acqua in profondità. Nuova pavimentazione per i marciapiedi, rifatti probabilmente con piastre ad incastro, mentre le attuali sei panchine della piazza verranno rimosse ed installate sette di nuove. L’area verde retro palazzo civico subirà un intervento migliorativo, così pure la piazzetta delle poste dove è prevista l’installazione di una pensilina per riparare anche chi è in attesa di entrare negli uffici.

Nuovi marciapiedi per via Umberto Maddalena congiungeranno piazza Libertà con il parco 1° Maggio. All’interno del parco sono previsti lavori di sistemazione panchine, bacheche e manutenzione giochi. Probabile anche un’area per lo sgambamento dei cani. A seguire domande del pubblico riguardo il recupero della palazzina dell’ex zuccherificio, la sicurezza di via Spolverin, buche e avvallamenti in varie vie, ripristino recinzione al monumento dei caduti.

Roberto Marangoni

 
 
 

Le più lette