domenica, 3 Marzo 2024
 
HomeVicentinoVicenzaChiuse dai carabinieri 87 aziende per irregolarità sulle norme del lavoro: irrogate...

Chiuse dai carabinieri 87 aziende per irregolarità sulle norme del lavoro: irrogate sanzioni per 350mila euro

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Sessanta aziende chiuse per gravi violazioni, 27 per la presenza di personale in nero

Sessanta aziende chiuse dai carabinieri dopo aver constatato le gravi violazioni in materia di lavoro. E’ questo uno degli altri dati del bilancio sull’attività del Nil (Nucleo ispettorato del lavoro) relativo al 2023 che è stato presentato. Per qeuste violazioni sono scattate sanzioni per 334mila euro. A queste sospensioni di attività vanno aggiunte altre 27 che sono la conseguenza della verifica da parte dei militari di una situazione di lavoro nero superire al 10% dei dipendenti. In questo settore le multe hanno ammontato a 27mila euro. In totale, 87 sospensioni di attività e 350 mila euro di sanzioni irrogate.

 
 
 

Le più lette