domenica, 3 Marzo 2024
 
HomeAttualitàCome difendersi dalle truffe online

Come difendersi dalle truffe online

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Internet è utilizzato per svolgere numerose attività, come lo shopping, il gioco con le specialità del casino Italia e la prenotazione di viaggi. Tutto ciò comporta l’inserimento dei propri dati sensibili e dei codici relativi alle carte di pagamento su un elevato numero di siti, esponendo gli utenti meno esperti al rischio di incorrere in delle truffe. Ecco come massimizzare il proprio livello di sicurezza quando si naviga sulla rete.

Attenzione alle e-mail e agli SMS

Il cosiddetto “phishing” è un tipo di truffa attraversoilquale una potenziale vittima viene indirizzata presso un sito pirata, il quale risulta graficamente identico a un sito effettivamente esistente. Ciò avviene, ad esempio, simulando le pagine degli istituti bancari. Così facendo, i pirati informatici riescono a carpire i dati di accesso agli account e a quelli delle carte di credito, mettendo in atto delle frodi. Per scongiurare questo pericolo, non bisogna mai seguire dei link di cui non si è certi. Nel caso in cui arrivi una comunicazione da parte di un ente o di una società, è sempre bene utilizzare l’app di riferimento oppure scrivere l’indirizzo del sito nel browser.

Lo shopping

In rete si trovano spesso delle offerte particolarmente interessanti. In molti di questi casi si nasconde una truffa. Prima di procedere con l’acquisto di un bene o di un servizio è necessario controllare che l’indirizzo sia di tipo “https” e che sia presente un lucchetto nella barra dell’indirizzo, il quale attesta che è attiva una protezione di sicurezza. A meno che non si sia certi dell’affidabilità del venditore, è consigliato utilizzare esclusivamente sistemi di pagamento come PayPal, i quali evitano di comunicare a terzi i dati delle carte di credito. Presso il sito dell’Agenzia delle Entrate è possibile verificare l’attendibilità di una pagina web: se l’acquisto si basa su cifre importanti è doveroso effettuare una verifica.

Il gioco online

Scommettere e giocare, come ad esempio con le slot online, sono delle pratiche sempre più diffuse e apprezzate per via della comodità che riservano agli utenti. Prima di iscriversi a un sito di iGame si deve essere certi che l’azienda disponga dell’autorizzazione concessa dall’AdM, ovvero l’Agenzia delle dogane e dei Monopoli, la quale rilascia la licenza solo a quelle compagnie che offrono agli user la massima sicurezza.

Fare attenzione alle password

Per ogni account deve essere scelta una password univoca e complessa. Ciò riserva due certezze: in caso di violazione di un account, la truffa sarebbe limitata solo a quel determinato account; una password lunga e contenente lettere, numeri e caratteri speciali è molto difficile da violare. Per una gestione più agevole delle credenziali è possibile affidarsi a dei password manager oppure al gestore delle password integrato nel proprio browser.

Aggiornare frequentemente i sistemioperativi

Gli OS di computer e smartphone vanno aggiornati con frequenza, al fine di correggere le eventuali falle presenti nel sistema. Un dispositivo vulnerabile, infatti, espone l’utente a una lunga serie di pericoli, poiché una volta all’interno del sistema i malintenzionati possono rubare dati e account.

 
 
 

Le più lette