lunedì, 15 Aprile 2024
HomeVeronaContributi alle famiglie veronesi fino a 1300 euro per servizi alla prima...

Contributi alle famiglie veronesi fino a 1300 euro per servizi alla prima infanzia: si può presentare domanda dal 1 aprile

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Per accedere al contributo erogato dal Comune di Verona è necessario presentare domanda dal 1 aprile al 15 maggio 2024.

Il Comune di Verona disporrà di 695.800 euro da erogare alle famiglie per coprire le spese relative ai servizi della prima infanzia.

Selezionato come uno dei 21 enti capofila nel Veneto, il Comune scaligero aderisce alla sperimentazione del “Fattore Famiglia” per “Interventi a sostegno della natalità”- per l’accesso agevolato ai servizi alla prima infanzia, mediante il coinvolgimento degli “Ambiti Territoriali Sociali”.

Chi può presentare domanda

Per richiedere il voucher bisogna essere residenti nel Comune di Verona o in uno dei 36 comuni dell’ATS (a breve sul sito del Comune) di cui il Comune di Verona è capofila, convivere con il minore e avere un ISEE non superiore a 20.000 euro. Tale ISEE, ai fini della concessione del voucher, sarà rideterminato in base al “Fattore Famiglia”.

È previsto un contributo di minimo di 900 euro e massimo di 1.300 euro per i bambini che frequentano i Servizi alla prima infanzia 0-3 anni per almeno due mesi, anche non consecutivi, dal 1° settembre 2023 al 31 agosto 2024.

Come fare la richiesta

Per accedere al contributo è necessario presentare domanda dall’1 aprile al 15 maggio 2024. Tutti i requisiti e le informazioni dettagliate saranno disponibili, a partire dai prossimi giorni, sul sito del Comune di Verona al link presente alla pagina Comunicazioni e Avvisi dei Servizi Formativi e dell’Istruzione. Il link, quando attivo, sarà www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_ id=90714.

Dopo questa data verrà redatta una graduatoria degli aventi diritto ed i contributi saranno erogati dal Comune di Verona fino ad esaurimento del fondo disponibile.

È possibile contattare anche il Punto Telefonico Unico 0452212211 per i servizi educativi e dell’Istruzione, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18, a disposizione per rispondere alle richieste di chiarimento più frequenti.