sabato, 13 Aprile 2024
HomeRubricheCriptovaluteIl Paris Saint-Germain rivoluziona le criptovalute! Il club diventa un validatore blockchain!

Il Paris Saint-Germain rivoluziona le criptovalute! Il club diventa un validatore blockchain!

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il PSG diventa validatore della blockchain Chiliz. I soldi guadagnati verranno usati per acquistare i fan token del PSG stesso

Il Paris Saint-Germain (PSG) ha appena annunciato un’iniziativa senza precedenti nel mondo del calcio: è destinato a diventare validatore sulla blockchain di Chiliz, che ospita i suoi famosi fan token. I ricavi generati verranno utilizzati per riacquistare regolarmente queste criptovalute, creando un circolo virtuoso.

PSG, pioniere nell’adozione delle criptovalute nel calcio

Finora le incursioni delle squadre di calcio nell’universo crypto si erano limitate al lancio di token dedicati ai propri tifosi. Ciò consentiva l’accesso a vantaggi esclusivi come incontri con i giocatori o merchandise in edizione limitata.

Ma diventando un validatore della blockchain Chiliz, il PSG sta facendo un grande passo avanti e creando un precedente nel mondo del calcio professionistico. Il club parigino gestirà infatti i nodi su questa rete, parteciperà alla convalida delle transazioni crittografiche e degli smart contract e guadagnerà entrate come ricompensa.

Invece di intascare questi guadagni, il PSG si è impegnato a reinvestirli nell’acquisto regolare dei propri fan token del PSG sul mercato. L’obiettivo: sostenere il valore del token e arricchire le riserve del club per utilizzi futuri.

Un circolo virtuoso attorno al fan token

Questo meccanismo di riacquisto crea un ciclo economico virtuoso attorno al fan token del PSG. Maggiore è l’attività sulla rete, maggiore sarà il denaro che il club guadagnerà per riacquistare la sua criptovaluta. All’aumentare della domanda, il valore del token aumenta, generando ancora più entrate e così via.

Il PSG scommette su questo effetto valanga per costruire un’economia digitale sostenibile attorno al suo fan token. Altri club che hanno emesso token su Chiliz potrebbero seguire questo esempio innovativo.

Verso un’adozione massiccia delle criptovalute nel calcio?

Alcuni potrebbero vedere questo come un ulteriore passo verso l’adozione mainstream delle criptovalute. Il fatto che un colosso del calcio come il PSG abbia assunto pubblicamente il ruolo di validatore della blockchain invia un segnale forte. Soprattutto perché nei prossimi mesi è previsto un hackathon su questo tema al Parco dei Principi.

Resta da vedere se questa iniziativa sarà seguita da altri big del calcio, ancora diffidenti nei confronti delle criptovalute. Ma il PSG ha probabilmente segnato un gol decisivo inserendo la blockchain nel mondo molto conservatore del calcio professionistico.

 

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A PAGAMENTO
Give Emotions e la testata La Piazza Web non si assumono alcuna responsabilità per il testo contenuto in questo pubbliredazionale (realizzato dal cliente) e non intendono incentivare alcun tipo di investimento.

Le più lette