mercoledì, 24 Aprile 2024
HomeRubricheCriptovaluteLa difficoltà di mining di BTC raggiunge un nuovo massimo storico mentre...

La difficoltà di mining di BTC raggiunge un nuovo massimo storico mentre la prevendita di Bitcoin Minetrix supera agevolmente gli $11 milioni

Tempo di lettura: 3 minuti circa

L’evento di halving si sta avvicinando velocemente e, in attesa di quel momento, la difficoltà di mining ha raggiunto il suo massimo storico. Che ripercussioni ci sono per il prezzo di BTC e per quello dei progetti collegati?

Mancano circa solo due mesi al quarto halving di Bitcoin, che ridurrà del 50% la ricompensa per l’estrazione di BTC, mentre i minatori stanno operando a un livello sempre più elevato sulla blockchain.

La metrica della difficoltà di mining di Bitcoin, infatti, è aumentata di oltre l’8% nella giornata di ieri e ha raggiunto un nuovo massimo storico, mentre il tasso di hash è leggermente diminuito rispetto al suo picco all’inizio di questo mese.

La difficoltà cresce dell’8%

La difficoltà di mining di Bitcoin è tra le caratteristiche più importanti della blockchain di BTC. Si riassegna ogni 2.016 blocchi (circa due settimane) a seconda della potenza di mining. In altre parole, quando ci sono più miner che mettono in funzione i loro dispositivi di calcolo sulla blockchain, la difficoltà aumenta, rendendo più difficile per loro estrarre nuovi BTC, al fine di preservare il rapporto di produzione dei blocchi e viceversa.

Questa metrica è continuata ad aumentare in modo costante negli ultimi anni, senza segnali di cedimento da parte dei minatori, nonostante il divieto cinese su tutte le questioni legate alle criptovalute e il difficile mercato ribassista nel 2022 e nel 2023.

La difficoltà di mining è quadruplicata da febbraio 2021, quando si aggirava intorno a 20T. I dati di BitInfoCharts mostrano come l’ultimo aumento dell’8,2% abbia portato la difficoltà di mining a un nuovo massimo storico di oltre 81T.

Difficoltà di mining di Bitcoin. Fonte: BitInfoCharts.

 

Come accennato in precedenza, ciò dimostra la robustezza della rete, elemento particolarmente interessante da tenere d’occhio in vista del prossimo halving. In questi giorni sono sorte alcune speculazioni secondo cui il tasso di hash potrebbe diminuire prima dell’evento, poiché alcuni miner potrebbero staccare le loro macchine dalla blockchain.

Ci sono alcuni segnali che questo potrebbe verificarsi, poiché il tasso di hash di BTC (attualmente a 550 Ehash/s) è già sceso del 15% rispetto al suo massimo storico – di oltre 650 Ehash/s – registrato all’inizio del mese.

Aggiornamento sul prezzo di BTC

La difficoltà di mining non è l’unico elemento del panorama di Bitcoin che è aumentato di recente. Il prezzo di BTC è in crescita negli ultimi dieci giorni e ha fatto registrare un incremento di quasi $10.000.

Questo ha comportato la rottura della resistenza a $43.000 e il superamento dei $50.000 per la prima volta in oltre due anni. Inoltre, la criptovaluta ha continuato ad avanzare avvicinandosi ieri ai $53.000, così da segnare un nuovo picco. Il rally è stato però interrotto, visto che BTC non è riuscito a superare tale livello. Al momento, l’asset si attesta attorno ai $52.000, facendo comunque registrare un aumento del 10% nell’ultima settimana.

Un token promettente con il potenziale per guadagni fino a 100X

Scopri Bitcoin Minetrix

Bitcoin Minetrix è un progetto strettamente connesso con Bitcoin ma soprattutto con il mining. Il suo obiettivo, infatti, è quello di ridurre i costi per gli investitori comuni, così da agevolarne l’ingresso nel redditizio mondo del cloud mining, aumentandone allo stesso tempo la sicurezza.

Rispetto ad altre piattaforme di cloud mining, BTCMTX offre un accesso di base al mining basato su cloud e consente agli investitori di ottenere profitti in BTC attraverso la sua funzione di stake-to-mine.

I detentori di BTCMTX devono semplicemente mettere in staking i loro token per ottenere crediti di cloud mining, che vengono riscattati in cambio di potenza di hash. Inoltre, al momento, mettere in staking BTCMTX produce un rendimento annuo del 61%.

Come ulteriore elemento di interesse, è importante notare che chi ha già investito nel token è idoneo a partecipare a un airdrop in cui dieci fortunati vincitori si porteranno a casa $3.000.

Le caratteristiche di Bitcoin Minetrix gli hanno permesso di registrare una prevendita davvero da record, visto che ha già raccolto oltre $11 milioni, a testimonianza di quanti investitori stiano credendo nel progetto. Secondo lo YouTuber Jacob Bury, per esempio, Bitcoin Minetrix ha il potenziale per un aumento di 100 volte al momento del lancio.

Il prezzo attuale di un BTCMTX è di $0,0135 ma ci sarà un aumento del prezzo nelle prossime ore. Gli investitori interessati dovrebbero quindi agire rapidamente per ottenere i token al prezzo più basso. Gli utenti possono acquistare i token scambiando ETH o USDT sul sito web ufficiale di BTCMTX.

 

Vai alla prevendita di Bitcoin Minetrix


INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A PAGAMENTO

Give Emotions e la testata La Piazza Web non si assumono alcuna responsabilità per il testo contenuto in questo pubbliredazionale (realizzato dal cliente) e non intendono incentivare alcun tipo di investimento

Le più lette