sabato, 24 Febbraio 2024
 
HomePadovanoPiovesePiove di Sacco, attività non autorizzata: chiuso un asilo nido

Piove di Sacco, attività non autorizzata: chiuso un asilo nido

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Dopo i controlli del NAS di Padova in una scuola dell’infanzia è stata sospesa l’attività dal Sindaco Lucia Pizzo l’attività di “nido integrato” su richiesta degli ispettori.

Il primo cittadino, a seguito dell’ispezione del Nucleo Antisofisticazione e Sanità in una scuola dell’infanzia paritaria di  Piove di Sacco, ha ordinato la sospensione immediata dell’attività non autorizzata di “asilo nido integrato”, sia della sezione “pesciolini” per i bambini di età compresa tra i 12 e 24 mesi che della sezione “primavera” per i bambini di età compresa tra i 24 e 36 mesi con il ripristino dei requisiti impiantistico-strutturali e della capienza ricettiva.

I sopralluoghi

Il provvedimento si è reso necessario a seguito dei sopralluoghi tecnici eseguiti unitamente a personale dall’aulss 6 euganea di Padova e della Polizia Locale di Piove di Sacco poiché è stato accertato l’esercizio di un “nido integrato” in assenza della dichiarazione di inizio attività all’interno di un’altra struttura già autorizzata, proponendo un’offerta educativa che non riunisce i requisiti funzionali, strutturali, impiantistici ed evidenziando carenti condizioni igieniche dei locali dormitorio e dei luoghi comuni.

Al vaglio del NAS sanzioni amministrative ed ulteriori verifiche a carico dei gestori della struttura.

 
 
 

Le più lette