mercoledì, 24 Aprile 2024
HomeRodiginoDeltaPorto Tolle, carabinieri in cattedra nelle scuole per spiegare la legalità

Porto Tolle, carabinieri in cattedra nelle scuole per spiegare la legalità

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

A scuola di legalità con i carabinieri del comando provinciale di Rovigo che nel Basso Polesine hanno organizzato una serie di incontri con gli alunni

Nell’ambito del ciclo d’incontri che l’Arma dei Carabinieri ha pianificato con gli istituti scolastici presenti nel territorio della provincia di Rovigo, per diffondere la cultura della legalità, negli ultimi giorni i Carabinieri della Compagnia di Adria hanno fatto visita a diversi istituti scolastici del basso polesine.

I militari hanno incontrato, nel complesso, oltre 150 studenti, in particolare: il 15 febbraio la Scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo di Porto Viro; il 16 febbraio la classe V della scuola Primaria di Porto Tolle e la classe III dell’Istituto comprensivo “L. Brunetti” di Porto Tolle; il 19 febbraio le classi IV e V del Liceo Bocchi di Adria e la classe V della scuola primaria di Loreo.

Fra i temi degli incontri – organizzati dalla Compagnia Carabinieri e svolti con il supporto dei militari delle Stazioni di Adria, Porto Viro, Loreo e Porto Tolle (trattati e modulati in base all’età degli alunni), che hanno anche spiegato i compiti istituzionali dell’Arma e le modalità di svolgimento delle attività – si segnalano: i pericoli derivanti dall’assunzione di droga e alcool, il bullismo, il cyberbullismo, la sicurezza nell’utilizzo di internet, e altro ancora. In alcuni incontri sono intervenuti anche i colleghi del Nucleo Carabinieri Forestale di Porto Tolle, per parlare di legalità ambientale.