sabato, 24 Febbraio 2024
 
HomeVicentinoAlto VicentinoRecoaro Terme: 60enne muore schiacciato da un albero sotto gli occhi di...

Recoaro Terme: 60enne muore schiacciato da un albero sotto gli occhi di due amici

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Una tragedia, avvenuta in contrada Frizzi, non ha lasciato scampo ad Attilio Camposilvan, fratello dell’assessore alla cultura e all’istruzione di Recoaro Terme. L’uomo stava tagliando un albero che lo ha travolto uccidendolo sul colpo.

La vittima Attilio Camposilvan, 60 anni.

Una tranquilla giornata, trascorsa a raccogliere la legna in un terreno privato in contrada Frizzi a Recoaro Terme, si è trasformata in tragedia. Attilio Camposilvan, 60 anni, ha perso la vita, sotto gli occhi dei suoi due amici, schiacciato dall’albero che stava tagliando. Attilio era il fratello dell’assessore alla cultura e all’istruzione di Recoaro Terme, Cristina Camposilvan. Qualche anno fa anche un terzo fratello era morto per un incidente sul lavoro. 

Le dinamiche

Camposilvan, assieme ai due amici, stavano tagliando alcuni alberi per ricavare dei ceppi di legno da ardere. La tragedia è avvenuta mentre i tre stavano abbattendo una pianta di grandi dimensioni. Questa si trovava in leggera pendenza e per questo motivo erano state posizionate delle corde per poterne controllare la caduta. Nonostante le misure di sicurezza mentre i due amici tenevano le corde, Camposilvan è passato esattamente nel punto in cui stava cadendo l’albero. Sembra, quindi, essere una fatale distrazione il motivo della morte del sessantenne. 

I due amici hanno chiamato subito il Suem, ma i molti tentativi di rianimazione sono risultati vani. Attilio è morto sul colpo. 

È giunta, poi, sul luogo dell’incidente una pattuglia dei carabinieri di Recoaro Terme, che ha eseguito i rilievi del caso confermando le cause accidentali del decesso. 

 
 
 

Le più lette