lunedì, 15 Aprile 2024
HomeBreaking NewsSan Donà, vandalizzata la sede della Cgil: sasso contro la vetrata

San Donà, vandalizzata la sede della Cgil: sasso contro la vetrata

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il segretario generale della Cgil di Venezia: “Il sindacato non si fa intimidire”. La solidarietà dei consiglieri regionali del Pd

Questa mattina è stata vandalizzata la sede di San Donà di Piave della Cgil Venezia. Rotta una vetrata nella sede in piazza IV Novembre, che ospita le categorie di lavoratori e pensionati, CAF e Patronato INCA.

“È un chiaro atto intimidatorio quello che ha colpito la Camera del Lavoro di San Donà di Piave, ma non ci facciamo intimidire – dichiara Daniele Giordano, Segretario generale Cgil Venezia È stato solamente il caso a evitare feriti, tra collaboratori e cittadini, considerando che potevano benissimo esserci persone nei pressi della vetrata. È davvero grave che a due anni dall’assalto alla sede della Cgil nazionale, continuino a verificarsi atti di squadrismo nei confronti delle decine di migliaia di lavoratrici, lavoratori e cittadini che rappresentiamo. La Cgil è presente nella nostra provincia come presidio di democrazia. Presenteremo denuncia alle autorità per il fatto su cui si dovrà fare chiarezza, ma è evidente che la nostra organizzazione è e rimarrà sempre un presidio democratico di difesa dei valori e dei principi Costituzionali”.

Vandali contro la Cgil, la ricostruzione dei fatti

La sede della Cgil si trova all’interno dell’edificio che ospita anche l’autostazione delle corriere e la sede centrale di Atvo. Verifiche sono in corso, infatti, anche da parte dell’azienda di trasporti.

Stando a una prima ricostruzione, verso le 11 un botto ha richiamato l’attenzione dei presenti. Da una immediata verifica si è potuto accertare che era andata in frantumi una parte della vetrata della facciata fronte piazza, al primo piano, in corrispondenza degli uffici occupati dalla Cgil territoriale. Tra i vetri è stato trovato un sasso. Il tutto è stato prontamente segnalato ai Carabinieri della locale compagnia e alla polizia locale, che faranno tutti gli accertamenti del caso per capire cosa possa essere accaduto.

Vandali contro la Cgil, la solidarietà del Partito Democratico

“Atto intimidatorio in pieno giorno contro un presidio democratico. Un episodio allarmante, serve unanime condanna politica ed istituzionale”. Così i consiglieri regionali del Pd Veneto, Francesca Zottis e Jonatan Montanariello assieme al segretario del Pd metropolitano di Venezia, Matteo Bellomo, commentano quanto accaduto stamane.

“Esprimiamo sbigottiti la nostra solidarietà alla Cgil per l’incredibile assalto alla sede della Camera del Lavoro di San Donà di Piave. Un atto gravissimo, avvenuto in pieno giorno e a dir poco allarmante perché ad essere colpito è un presidio democratico e di libertà”, aggiungono, “Si tratta di un fatto che ci riporta alla memoria l’assalto alla sede nazionale della Cgil a Roma. Il tutto in un clima da incubo che ha la matrice dell’intimidazione nei confronti di chi opera quotidianamente per i diritti dei lavoratori. Auspichiamo una rapida individuazione dei responsabili e, al tempo stesso, un’unanime condanna politica ed istituzionale di quanto accaduto”.