sabato, 13 Aprile 2024
HomeVicentinoVicenzaSott'acqua la zona dello stadio: cantine e garage delle abitazioni vicino al...

Sott’acqua la zona dello stadio: cantine e garage delle abitazioni vicino al “Menti” sono allagate dall’acqua che arriva dalle fogne

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Allagato anche viale Giangiorgio Trissino: il sistema fognario non smaltisce l’acqua

Un’immagine della zona dietro lo stadio: si vede chiaramente che il livello del fiume è più alto della case

La zona dello stadio, vale a dire quela delle strade attorno al Menti, è sott’acqua. Cantine garage sono allagati dalla mattina di martedì. Si misurano venti, trenta centimetri d’acqua. E anche nel grande viale Giangiorgio Trissino si può camminare solo con gli stivali. Per molti residenti la stuazione che s’è venuta a creare ricorda tristemente quanto accaduto con l’alluvione di Ognissanti del 2010.

Come ha messo in evidenza TvA in un servizio di Francesca Cavedagna, è il sistema fognario che non riesce a smaltire più l’afflusso d’acqua. Vigili del fuoco e protezione civile sono, infatti, intervenuti con le idrovore, ma inutilmente: appena le macchine smettono di funzionare, l’acqua torna ad affluire e stagnare negli scantinati e nei garage. Va ricordato che non si tratta di acqua tracimata dal vicino Bacchiglione, bensì giunta di ritorno dal sistema fognario che non riesce a smaltire la quantità d’acqua arrivata massicciamente in poco tempo. A peggiorare le cose c’è il fatto che tutta la zona dello stadio è più bassa del livello del fiume e l’acqua, quindi, tende a risalire per il principio dei vasi comunicanti.