domenica, 3 Marzo 2024
 
HomeRubricheCriptovaluteStaking di Ethereum in aumento: $75 miliardi bloccati mentre si avvicina l'aggiornamento...

Staking di Ethereum in aumento: $75 miliardi bloccati mentre si avvicina l’aggiornamento della rete

Tempo di lettura: 4 minuti circa

Si attendono grandi novità che riguardano l’ecosistema di Ethereum e che potrebbero dare un grande impulso al valore di ETH. Nell’attesa che questo avvenga, c’è una meme coin che ha avuto una partenza col botto!

I dati più recenti rivelano che il 25% di tutti gli ETH in circolazione (pari a circa $75 miliardi) sono bloccati nell’ecosistema di staking di Ethereum. Questo processo coinvolge tutti gli utenti che decidono di vincolare i loro token per sostenere il funzionamento della rete, guadagnando in cambio ricompense in ETH. Dopo il cruciale aggiornamento della rete Ethereum dello scorso anno, l’adozione dei protocolli di staking è letteralmente schizzata alle stelle.

ETF che incorporano strategie di staking di Ethereum

In mezzo a questo costante aumento d’interesse per Ethereum, le proposte per gli exchange-traded fund (ETF) su ETH stanno integrando strategie di staking. In particolare, la società di investimenti Ark 21Shares ha recentemente modificato l’S-1 del suo ETF spot su ETH per includere disposizioni per lo staking di una parte degli asset del trust tramite fornitori affidabili.

Sebbene lo staking di Ethereum offra opportunità lucrative per gli investitori, non è sfuggito all’attenzione regolamentare. La Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, infatti, ha inflitto significative sanzioni a Kraken e Coinbase, accusandoli di aver offerto titoli non registrati mediante i servizi di staking. Il che sottolinea, una volta in più, la necessità di linee guida regolamentari chiare per le attività di staking.

Anticipazioni sull’aggiornamento della rete Ethereum

Nel frattempo, manca poco al nuovo e significativo aggiornamento della rete Ethereum. Gli sviluppatori hanno completato l’update DenCun su una testnet, con l’intenzione di renderlo operativo sul mainnet entro il 13 marzo. Questo aggiornamento mira a risolvere i problemi di scalabilità della rete, consentendole di elaborare oltre 100.000 transazioni al secondo in futuro.

Man mano che Ethereum continua a evolversi, ci si aspetta che il ruolo dello staking nel suo ecosistema si espanda ulteriormente. Con gli aggiornamenti continui della rete e l’interesse crescente da parte degli investitori istituzionali, del resto, lo staking è destinato a rimanere un aspetto cruciale della traiettoria di crescita di ETH.

Una nuova criptovaluta meme basata su Solana diventa virale

Spostando la nostra attenzione dalla blockchain di Ethereum a quella di Solana, c’è una nuova meme coin, proprio basata su Solana, che sta diventando virale questa settimana, dopo essere aumentata di oltre il 3.000% a seguito del suo lancio su Jupiter.

Stiamo parlando di Smog, che ha causato una notevole FOMO (Fear of Missing Out) negli investitori, che si sono affrettati per essere idonei a partecipare al suo utility airdrop, che è stato definito come il più grande che si sia mai visto su Solana.

Con l’entusiasmo e il momentum in crescita, i trader stanno sostenendo SMOG perché continui a crescere, aiutandolo a consolidare la sua posizione come un token promettente sulla rete Solana.

SMOG è stato lanciato su Jupiter il 7 febbraio ed è immediatamente aumentato di oltre il 1.400% nelle prime ore. Qualche giorno dopo, è ulteriormente cresciuto grazie a un innovativo meccanismo di airdrop sulla rete Solana che consente agli utenti di acquistare e mettere in staking i token per guadagnare punti e ottenere così i requisiti per beneficiare dell’airdrop.

SMOG porta una novità centrata sull’airdrop

La novità di SMOG, dunque, consente agli utenti di accumulare punti airdrop semplicemente mettendo in staking il token. Inoltre, è in programma una campagna di Zealy che consentirà ai partecipanti di accumulare ulteriori punti.

Zealy è una piattaforma di coinvolgimento sui social media e gli utenti possono partecipare a missioni giornaliere e settimanali per accumulare punti. Le missioni richiedono di eseguire compiti specifici, come per esempio seguire Smog su X e unirsi alla community Discord.

Con il 35% dell’offerta totale assegnata all’airdrop, SMOG ha sicuramente tutto il potenziale per garantire interessanti ricompense per coloro che accumulano punti. I membri della community con il maggior numero di punti airdrop, tra l’altro, vengono mostrati in una classifica, così da portare un ulteriore spirito competitivo.

Smog ha rapidamente guadagnato slancio, poiché gli investitori hanno realizzato che mostra diversi segni distintivi, tipici dei progetti di successo, e che ha una campagna di marketing sapientemente realizzata, che ha fatto aumentare il numero di membri attivi sul canale Telegram oltre le 5.500 persone in meno di 24 ore. Inoltre, ci sono altri 8.400 follower su X.

Con una comunità così grande già coinvolta, è chiaro che qualcosa sta spingendo SMOG al di là della frenesia tipica delle meme coin e gli investitori si chiedono se il team anonimo dietro al progetto non sia lo stesso team che ha fatto aumentare vertiginosamente $SPONGE nel 2023.

La solidità del team è ulteriormente supportata dal fatto che SMOG abbia già guadagnato popolarità nella lista delle “trending pair” sulla dashboard di DexTools.

<<<Scopri SMOG>>>


INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A PAGAMENTO

Give Emotions e la testata La Piazza Web non si assumono alcuna responsabilità per il testo contenuto in questo pubbliredazionale (realizzato dal cliente) e non intendono incentivare alcun tipo di investimento

 
 
 

Le più lette