sabato, 20 Aprile 2024
HomePadovanoCamposampierese OvestTrebaseleghe: ampliata l’offerta dei servizi della Casa Don Orione con lo Sportello...

Trebaseleghe: ampliata l’offerta dei servizi della Casa Don Orione con lo Sportello Alzheimer

Tempo di lettura: 2 minuti circa

La struttura, convenzionato e accreditato con l’Ulss 6 Euganea, Accoglie 142 persone non autosufficienti, offrendo anche il servizio di centro diurno, sempre per anziani non autosufficienti

La Casa Don Orione di Trebaseleghe, nata nel 1988, è un centro servizi per anziani dell’Opera di Don Orione, convenzionato e accreditato con l’Ulss 6 Euganea. Accoglie 142 persone non autosufficienti, offrendo anche il servizio di centro diurno, sempre per anziani non autosufficienti, accessibile alle persone inserite in graduatoria dell’Ulss 6.

Dopo il positivo riscontro al progetto 2022 della Casa Don Orione in collaborazione con il Comune per l’attivazione di un servizio di pasti a domicilio per persone in condizioni di fragilità sociale, è partito ora anche il progetto “Sportello Alzheimer”.

Sono due gli obiettivi principali del progetto. Il primo: mettere a disposizione il personale tecnico specialistico della Casa offrendo, a coloro che ne faranno richiesta, consulenze gratuite per poter migliorare la qualità di vita sia del caregiver sia della persona con diagnosi, dando così risposte a quanti, nel Comune di Trebaseleghe, si trovano in difficoltà nella gestione quotidiana di una persona con deficit cognitivo e trovano complicato trovare risposte in tempi rapidi offrendo accoglienza, ascolto e orientamento. Il secondo obiettivo è dare risposta a progetti di apertura al territorio che siano innovativi in una logica di apertura della struttura mettendo a disposizione e facendo circolare competenze e saperi.
Il progetto si rivolge ai familiari e alle persone del Comune di Trebaseleghe e frazioni, senza però escludere i familiari di comuni limitrofi.

Il progetto Sportello Alzheimer ha ottenuto il patrocinio del Comune di Trebaseleghe, all’interno di una collaborazione generativa con Casa Don Orione, che ha lo scopo di agevolare la cittadinanza nella ricerca di risposte che possano migliorare la qualità di vita.

In particolare l’attenzione dell’assessore ai Servizi Sociali Rosanna Trevisan e della Casa Don Orione è rivolta, con questo progetto, alla popolazione anziana del comune come sostegno ad una fascia di età fragile e preziosa, e a tutta la sua famiglia.

“La Casa Don Orione apre ancora una volta le porte alla cittadinanza, mettendo al servizio di tutta la comunità professionalità, conoscenza ed esperienza nell’ambito della salute dell’anziano – afferma l’Assessore alle politiche sociali Rosanna Trevisan -. Come Amministrazione Comunale abbiamo accolto positivamente questa opportunità, concedendo il patrocinio all’iniziativa e garantendo la massima collaborazione per la realizzazione di questo ed altri progetti. L’Alzheimer colpisce oramai una vasta parte della popolazione, incidendo sia sulla sfera personale che sulla vita famigliare, sconvolgendo completamente gli equilibri. Per tale ragione ritengo prezioso questo servizio reso alla comunità, in grado di garantire sostegno psicologico, indicazioni pratiche per la gestione della vita quotidiana e consigli utili per il corretto utilizzo delle risorse territoriali e sociali.”

Lo sportello è attivo il sabato mattina da gennaio a giugno compreso, dalle 9.30 alle 11.30 nelle seguenti date: 13 e 20 gennaio, 10 e 17 febbraio, 9 e 16 marzo, 6 e 13 aprile, 4 e 18 maggio, 15 e 22 giugno. La consulenza può avvenire su appuntamento al n. 049 9386422, in presenza, al telefono, via Meet con una psicologa.

E.S.