martedì, 23 Aprile 2024
HomeRodiginoAdriaAdria, De Berti: "2,2 milioni di euro per l'ammodernamento dell'idrovia Mantova-Venezia"

Adria, De Berti: “2,2 milioni di euro per l’ammodernamento dell’idrovia Mantova-Venezia”

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Si sono conclusi i lavori di ammodernamento delle conche di navigazione di Bussari, nel Comune di Arquà Polesine, e Baricetta di Adria, in provincia di Rovigo.

Da oggi è stata ripristinata l’attività di navigazione lungo il Canale Fissero-Tartaro-Canalbianco. “Prosegue l’attività di potenziamento e adeguamento del patrimonio infrastrutturale regionale per migliorare sempre più il servizio di trasporto fluviale delle merci, all’insegna dell’intermodalità e sostenibilità – ha spiegato la Vicepresidente e Assessore alle Infrastrutture e Trasporti della Regione del Veneto, Elisa De Berti -. Con il completamento dei lavori sui manufatti di Bussari e Baricetta, per una spesa di 1,1 milioni di euro, andiamo a chiudere un investimento complessivo di 2,2 milioni di euro per la riqualificazione delle conche di navigazione dell’Idrovia Mantova-Venezia, che ha visto interventi anche su quelle di Canda, in provincia di Rovigo, e di Torretta, in Comune di Legnago (Verona), per 1,1 milioni di euro. Un risultato reso possibile grazie anche alla sinergia con tutti gli enti competenti nel sistema idroviario veneto”.

“Sempre nel polesine – ha precisatola De Berti -, siamo anche proseguendo i lavori di riqualificazione dei pontili e degli attracchi nel Parco del Delta del Po in funzione delle piste ciclabili per lo sviluppo del sistema ciclabile regionale. Un intervento che acquista un duplice valore, coinvolgendo sia l’ambito dei trasporti sia quello turistico”.