lunedì, 22 Aprile 2024
HomeRodiginoAdriaAdria, violenza contro la ex: scatta il braccialetto elettronico e non solo

Adria, violenza contro la ex: scatta il braccialetto elettronico e non solo

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

I carabinieri di Adria eseguono una misura cautelare nei confronti di un 53enne polesano

Nei giorni scorsi, reparti dell’Arma dei Carabinieri hanno dato esecuzione a provvedimenti, cautelari o definitivi, emessi dalla Procura della Repubblica di Rovigo, in particolare: i Carabinieri della Compagnia di Adria, su delega della Procura della Repubblica di Rovigo, hanno eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento, con applicazione del braccialetto elettronico, ai luoghi frequentati dall’ex convivente nei confronti di un 53enne italiano e residente in basso polesine, responsabile, in ipotesi accusatoria, di maltrattamenti nei confronti della donna. Le immediate indagini condotte dai carabinieri a seguito della denuncia sporta dalla parte lesa, hanno consentito di ricostruire i fatti e verificare come l’uomo, già dalla scorsa estate, aveva avuto condotte simili contro la donna e i suoi familiari. Il procedimento è in fase di indagini preliminari.