domenica, 21 Aprile 2024
HomeBreaking NewsAnche Treviso entra in Arteven, in estate teatro nelle piazze

Anche Treviso entra in Arteven, in estate teatro nelle piazze

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il Comune di Treviso aderisce ad Arteven, in cantiere una rassegna estiva di spettacoli teatrali in piazza

Il Comune di Treviso ha deliberato infatti l’accordo con l’Associazione Regionale per la diffusione del Teatro e della Cultura Venete. Arteven si occupa della programmazione dei teatri regionali, attraverso il coordinamento della distribuzione dei prodotti culturali ed artistici nel territorio regionale del Veneto. In particolare cura e distribuisce spettacoli dal vivo, supportando gli enti locali nella programmazione di rassegne e stagioni di prosa, danza, musica, spettacoli circensi e altre manifestazioni, seguendo anche gli aspetti organizzativi e burocratici. Ad oggi sono circa un centinaio i Comuni aderenti, numeri che fanno di Arteven la maggiore piattaforma del genere su scala nazionale.

L’adesione prevede che il Comune di Treviso possa avvalersi della collaborazione di Arteven per la progettazione e la realizzazione, anche individuando gli spazi in collaborazione con teatri, sale e spazi culturali polivalenti, di manifestazioni ed iniziative dal vivo fruendo degli apporti organizzativi ed economici necessari.

Tra i primi progetti in cantiere una rassegna di spettacoli teatrali “fuori dal teatro” nelle piazze e in altri luoghi cittadini, durante la prossima estate, destinati in special modo a famiglie e giovanissimi.

“Il nostro obiettivo è quello di continuare a migliorare l’offerta culturaleafferma il sindaco Mario Conte L’adesione ad Arteven, fra i più importanti circuiti su scala nazionale, ci permetterà di dare ulteriore slancio alla nostra programmazione, portando eventi di qualità, multidisciplinari e volti a valorizzare le espressioni artistiche del nostro territorio. Ringrazio il presidente Massimo Zuin e il direttore Giancarlo Marinelli: Arteven crede fortemente nella nostra città e stiamo già lavorando insieme sui prossimi eventi”.

“Arteven, oltre ad essere un grande circuito, rappresenta un’opportunità nell’ambito della produzione e dell’organizzazione di rassegne e spettacoli live – aggiunge l’assessore ai Beni Culturali e Turismo, Maria Teresa De Gregorio – Dalla programmazione estiva agli spettacoli in città, l’adesione non può che dare slancio alla proposta culturale trevigiana ed Arteven rappresenta una realtà d’eccellenza”.

Il legame con Treviso, peraltro, come hanno ricordato il presidente Massimo Zuin e il direttore artistico Giancarlo Marinelli è di vecchia data, in virtù della collaborazione con Teatri spa, l’emanazione di Fondazione Cassamarca che per diversi decenni ha gestito il teatro comunale. Già oggi poi, il circuito cura la stagione di danza del teatro Dal Monaco, sotto l’egida dello Stabile del Veneto e dell’amministrazione comunale stessa.

Le più lette