martedì, 23 Aprile 2024
HomeSportBasket B, Vicenza sconfitto 96-78 da San Vendemiano

Basket B, Vicenza sconfitto 96-78 da San Vendemiano

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Troppo forti i trevigiani della Rucker, che partono a razzo già nel primo parziale chiuso 26-11

La Civitus Allianz Vicenza cede in casa anche contro la Rucker San Vendemiano. Ancora una volta è stata una partenza ad handicap col 20% al tiro nel primo periodo contro il 70% degli avversari a incanalare una gara poi in equilibrio negli altri parziali, con la consueta fiammata dopo l’intervallo dei biancorossi arrivati a -4. Il primo allungo a +10 arriva sul 9-19 con le iniziative di Cacace e la tripla Di Emidio. Cernivani prova a dare la scossa ma la Rucker continua a macinare punti ed è +20 a due minuti dall’intervallo. Poi una scarica di triple in pochi secondi di Brambilla, Ambrosetti e due volte Cucchiaro contro la zona avversaria tengono in partita i berici che si riportano a -10. I padroni di casa iniziano col piglio giusto la ripresa, Antonietti da tre e Brambilla in entrata con energia piazzano un 5-0 contro la difesa a zona avversaria che lancia la rimonta fino al -4. Il lettone Gluditis riprende però in mano la situazione nonostante la difesa arcigna di Ambrosetti. Antonietti autore di 13 punti dopo l’intervallo è l’ultimo ad arrendersi, ma l’ultimo quarto si trasforma in accademia e nel finale tra le fila beriche c’è l’esordio in B anche del 2005 Mazzuoccolo. “All’inizio non abbiamo approcciato bene la partita, poi c’è stata una reazione e fino al terzo quarto ce la siamo giocata, poi di nuovo è arrivato un altro parziale di Sanve che ci ha ammazzato le gambe, dice capitan Cernivani.  Finora abbiamo sempre cercato di fare il massimo, ma la situazione è che purtroppo i risultati non vengono. Sicuramente però questo è un gruppo che ci crede e proveremo a fare il massimo fino alla fine”.