giovedì, 18 Aprile 2024
HomeRodiginoAdriaBen 10mila euro di utile per il Centro servizi anziani di Adria

Ben 10mila euro di utile per il Centro servizi anziani di Adria

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il presidente del Csa di Adria: “Ci sarà un aumento delle rette inferiore all’indice Istat, che si traduce in un aumento di due euro e cinquanta centesimi al giorno”

Il Centro servizi anziani di Adria affronterà questioni importanti durante il prossimo Consiglio comunale monotematico di marzo, su richiesta delle diverse forze politiche. Simone Mori, presidente del Consiglio di amministrazione della struttura di Riviera Sant’Andrea, annuncia che grazie ai ristori statali e regionali del Veneto per il 2023, pari a 250mila euro come ristoro Covid e 50mila euro come ristoro energia, prevede di chiudere il bilancio di rendiconto del 2023, che verrà approvato entro la fine di aprile, con un utile di circa 10mila euro.

“Per quanto riguarda il bilancio previsionale – informa Mori – ci sarà un aumento delle rette inferiore all’indice Istat, che si traduce in un aumento di due euro e cinquanta centesimi al giorno”.

Un aumento che si inserisce in un contesto Polesano dei vari aumenti applicati nelle singole Ipab del territorio. “Nonostante l’aumento del comparto, le scelte che abbiamo effettuato come consiglio di Amministrazione si sono sempre dimostrate oculate” commenta Mori.

Nel frattempo continuano gli eventi dedicati ai residenti della Csa. Sabato 16 marzo proseguono i “Pranzi in famiglia”. Il 16 marzo, alle ore 11, la pianista Virginia Rossetti chiuderà sulle note di Beethoven e S.Prokofiev. Venerdì 22 marzo, alle ore 16, ritorneranno al Pertini Alessandro Tessarin e l’orchestrina Strambiforte per proporre agli ospiti della struttura e ai loro famigliari il concerto che riprende i brani dell’album “Nantri Ca Sem Chi”. Venerdì 29 marzo, alle ore 10, don Antonio Cappato guiderà il rito della Via Crucis; lo stesso sacerdote ritornerà Giovedì 4 aprile in casa di riposo per fare gli auguri pasquali ai residenti di tutti i nuclei. Venerdì 5 aprile alle ore 10.00 nel salone al piano terra si terrà il tradizionale “Cozzo delle uova” a premi per i residenti di tutti i nuclei. Successivamente ritorneranno all’auditorium Pertini le lezioni concerto “Ascoltare, capire, vivere la musica”, curate dall’Ensemble Webern e Maurizio Biondi,il 21 aprile con “La musica …sonata” e il 26 maggio con “La musica..all’opera”.

Guendalina Ferro