martedì, 23 Aprile 2024
HomeBreaking NewsBorgoricco, Stefani: "Mantengo la promessa, non mi ricandido alle elezioni"

Borgoricco, Stefani: “Mantengo la promessa, non mi ricandido alle elezioni”

Tempo di lettura: 3 minuti circa

L’annuncio del sindaco di Borgoricco Alberto Stefani: non correrà per un altro mandato alle elezioni

Usa una foto particolare per dare l’annuncio social: “Una foto, di quel piovoso 27 maggio 2019 quando, per la prima volta, sono uscito dal Municipio dopo la proclamazione, aspettando che tutti se ne fossero andati dai festeggiamenti. Era uno di quei momenti, come questo in cui scrivo, in cui le luci inebrianti dei festeggiamenti si spengono e lasciano spazio a ciò che senti dentro e ai ricordi più belli”.

Stefani rixorda “la prima campagna elettorale, dopo gli anni del liceo, i primi campanelli suonati con la timidezza di chi, per la prima volta, si avventura in quel mondo che prima sembrava dei più grandi, chiamato politica. Ricordo l’entusiasmo del primo giorno da consigliere comunale: lo stesso che mi ha accompagnato per dieci anni di attività. L’emozione indescrivibile di indossare la fascia per la prima volta e di sentirne tutto il peso sulle spalle, nei momenti più difficili. Quelli in cui sei da solo a decidere. Perché la decisione finale spetta solo a te”.

E prosegue: “Ricordo i tanti momenti di gioia, passati in mezzo a voi, e i momenti in cui mi sono trovato ad essere riferimento per chi attraversava situazioni di difficoltà e aveva bisogno di conforto. Perché essere Sindaco significa anche questo. Questo municipio, questi uffici, questi spalti mi hanno accolto da ragazzino e mi lasciano oggi, dopo 10 anni, felice di aver servito la Comunità di cui voglio fare parte per tutta la vita e di averlo fatto con la possibilità di esprimere la mia personalità. Per quello che sono, per come tutti mi conoscono”.

Quindi, un bilancio di questi anni: “nsieme abbiamo vinto grandi sfide. Abbiamo attraversato gli anni della pandemia, gli anni del caro materie prime e dell’aumento spropositato delle spese energetiche. Insieme abbiamo reagito con determinazione, scegliendo di investire nel futuro e nell’innovazione. Insieme siamo diventati una Comunità sempre più aperta, innovativa e sostenibile e che ha voglia di guardare avanti con coraggio”.

Un impegno parallelo a quello alla Camera: “Cinque anni fa ho scelto di candidarmi a sindaco da deputato in carica. La mia decisione poteva apparire insolita, visto che di norma avviene semmai il contrario. Ma l’ho presa con convinzione, per amore verso Borgoricco e questo territorio. In quell’occasione mi impegnai con due promesse. La prima, che ho mantenuto, era quella di assumere questo incarico a costo zero. La seconda, che manterrò, anche se costa più fatica, era di esercitarlo per un solo mandato, dopo aver collaborato a costruire la squadra che verrà. Una squadra che ha lavorato con me in questo mandato e che ha maturato sul campo esperienze e credibilità. La accompagnerò fianco a fianco, da parlamentare del territorio”.

“Al Comune di Borgoricco, a questa straordinaria comunità, auguro di conservare la forza di sognare e di credere sempre nel futuro. Proprio come chi, allora, scelse di credere in un giovane poco più che ventenne, affidandogli una responsabilità così importante. Il giorno 19 Aprile alle ore 20:40, presso il teatro Aldo Rossi terrò il mio ultimo intervento pubblico da Sindaco. Sarà l’occasione per concludere questa avventura nel modo che preferisco: insieme a voi” conclude.

“Essere il vostro Sindaco è stato per me un onore immenso che non dimenticherò mai.  Grazie per tutto” conclude.