martedì, 16 Aprile 2024
HomeSportCalcio C, Vicenza Legnago 1-1

Calcio C, Vicenza Legnago 1-1

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Al Menti altro pareggio beffa per la squadra di mister Vecchi. Sabato trasferta contro la Pro Sesto

Sblocca la gara al 61′ Pellegrini, risponde nei minuti finali di recupero Zanandrea. Sabato, alle 20.45, la sfida contro la Pro Sesto all’Ernesto Breda.  “Purtroppo, è un momento che non ci gira bene per tante cose, le parole di mister Vecchi. La squadra ha fatto una prestazione sopra le righe e avrebbe meritato indubbiamente la vittoria, sicuramente ancora di più dell’altra sera con il Fiorenzuola. E’ stata una partita a senso unico e purtroppo in questo momento non riusciamo a raccogliere quello che la squadra meriterebbe, perché in una situazione di emergenza del genere, abbiamo sfornato una prestazione al di sopra delle nostre più rosee aspettative. Poi è chiaro che nel calcio ha ragione chi fa goal, noi ne abbiamo sbagliati tanti e ne abbiamo creati tantissimi, ne abbiamo sbagliati tanti e abbiamo giocato molto bene. E poi siamo stati puniti ancora allo scadere, alla fine sfortuna, coincidenze e cercheremo di andare a lavorare anche su queste cose, anche se credo che siano state fatte cose logiche. Laezza aveva i crampi e avremmo giocato in 10, in quei pochi secondi abbiamo messo Sandon per non giocare in 10 e abbiamo preso lo stesso la rete, quindi diciamo che abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare e abbiamo giocato una grande gara, credo che il pubblico l’abbia apprezzato e credo che saremo stati tutti molto contenti di andare via festeggiando una vittoria. Dispiace per i ragazzi perché hanno fatto una grande gara, dispiace per il pubblico, perché avrebbe meritato una vittoria. Credo però che tutti, dobbiamo essere contenti della prestazione e del percorso che stiamo facendo, questi ragazzi stanno facendo un percorso importante, stiamo costruendo qualcosa di molto positivo, qualcosa di bello. A me sinceramente fa divertire vedere la squadra in campo, quindi mi piacerebbe uscire con una vittoria, come abbiamo fatto spesso, però purtroppo in questo momento ci dobbiamo leccare le ferite, sia degli infortuni che abbiamo avuto, sia per questi due goal subiti che sanno un po’ di sconfitta, però le prestazioni ci sono state.”