mercoledì, 24 Aprile 2024
HomeVenezianoChioggiaChioggia, Marco e Pippo ad aprile al Teatro Don Bosco

Chioggia, Marco e Pippo ad aprile al Teatro Don Bosco

Tempo di lettura: 3 minuti circa

Venerdì 5 e sabato 6 aprile sbarca a Chioggia la travolgente comicità del trio comico Marco e Pippo che porterà in scena al Teatro don Bosco il loro nuovo spettacolo live dal titolo “Avantintrio”

Mauro Armelao, Sindaco di Chioggia e Riccardo Griguolo, Consigliere delegato al Turismo:” Dopo il grande successo dei 4 video promozionali sulla nostra città per raccontare le bellezze del nostro territorio abbiamo deciso di proporre due serate all’insegna del divertimento e dell’allegria targate Marco e Pippo. Ci ha convinto l’accoglienza e il calore dimostrati dai nostri concittadini durante le riprese a Chioggia. Ci teniamo a sottolineare che la scelta della location non è casuale: il Teatro don Bosco è un luogo storico della nostra città che amiamo profondamente”.

“AVANTINTRIO” – racconta Gaetano Ruocco Guadagno – è un gioco di parole che non solo rafforza ulteriormente la nostra identità di un unico essere comico a tre teste, ma allo stesso tempo richiama e racconta il concetto di movimento.”

“Lo spettacolo infatti – dice Filippo Borille – è un nostro viaggio “avanti e indrio” per il Veneto, per raccontare le bellezze e le caratteristiche del nostro territorio anche a chi veneto non è.

“Abbiamo fortemente voluto tornare a Chioggia perché quando nasce un amore,
non vedi l’ora di stare insieme! – dice Pippo- Abbiamo avuto modo di
approfondire la nostra conoscenza di questa meravigliosa città in occasione dei
video realizzati per la promozione del territorio, scoprendone caratteristiche e
scorci che non conoscevamo. Tornare qui sarà sempre un piacere”.

Come sempre, l’uso della lingua veneta dialettale rappresenta la cifra stilistica
del trio. Sapientemente usata e amata da Marco e Pippo come caratteristica
espressiva di un territorio, concorre a potenziare la natura dei personaggi e
viene apprezzata da un pubblico sempre più vasto, anche delle altre regioni
d’Italia.
Per continuare su questa strada e arricchire ulteriormente la nostra folle visione
comica della vita, questa volta ci siamo avvalsi della collaborazione autorale di
Dario Tajetta, autore di numerosi programmi televisivi di intrattenimento e comici
in onda su tutti i principali network italiani (Mediaset, RAI, Sky, MTV).
“Nello spettacolo – spiega Marco Zuin- non mancheranno gli storici personaggi che sono entrati nel cuore del pubblico da molti anni, ma saranno presentati
anche nuovi inediti personaggi che già hanno fatto capolino nel nostro
programma podcast Bajiji, il nostro ultimo progetto editoriale dove ci siamo
raccontati senza indossare necessariamente le vesti dei nostri personaggi.”
Autori eclettici, molto conosciuti anche per i loro video comici, che generano
mensilmente oltre 2 milioni di interazioni, Marco e Pippo sono autori ed interpreti
dei loro show.

La loro avventura artistica nasce nel 2005 con la partecipazione al laboratorio di
cabaret “Rakkolta Differenziata”, nato dall’omonimo progetto artistico e
trasmissione televisiva a cura di Vasco Mirandola.
Dal 2006 ad oggi hanno scritto ed interpretato 18 spettacoli comici. Marco Zuin,
Filippo Borille e Gaetano Rocco Guadagno, hanno da sempre portato in scena i
loro spettacoli puntando su di uno stile di comicità pulito e mai volgare che
unisce italiano e dialetto veneto, acquisendo una sempre crescente
approvazione di pubblico e critica. E da allora ad oggi ne ha fatta di strada: dai
palchi delle feste di piazza fino al prestigioso Gran Teatro Geox, dove hanno
registrato sold-out emozionanti con oltre 5.000 spettatori tra il 31 dicembre 2023
e l’1 gennaio 2024